Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Meteo, arriva la prima ondata di freddo INVERNALE, ecco dove nevicherà

Meteo, arriva la prima ondata di freddo INVERNALE, ecco dove nevicherà

27 Novembre 2021, ore 10:26

Aria fredda di origine artico-marittima sta rapidamente scivolando sull’Europa centro-occidentale in direzione del Mediterraneo, dove affluirà con vigore nelle prossime ore e per almeno altri 4 giorni. I primi effetti di quest’aria fredda sono tangibili al nord dove le temperature scendono gradualmente e la neve conquista quote più basse (perlopiù sul Triveneto). Per il momento i fiocchi di neve scendono solo in montagna o al più nei fondovalle alpini, ma da stasera la quota neve scenderà gradualmente fino a portarsi sulle colline.

Dalle immagini satellitari RGB è possibile scorgere la massa d’aria fredda e secca in discesa dall’Artico verso l’Europa occidentale. Il color violaceo inquadra proprio la presenza di aria più secca alle alte quote.

Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia saranno le regioni del nord più interessate dall’instabilità e dalle nevicate: entro domani, grazie ad un ulteriore calo termico, avremo rovesci nevosi fino a quote bassissime specie sulle pedemontane. Fenomeni molto irregolari e rapidi su Lombardia ed Emilia (nevosi a quote bassissime). Più asciutto su Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria occidentale dove né pioverà e né nevicherà (eccetto qualche nevicata sui settori di confine). Neve attesa anche sull’Appennino settentrionale tra Liguria e Toscana tra stasera e domani, con fiocchi fino in bassa montagna.

[aiovg_video mp4=”https://www.inmeteotv.it/video/2021/11/domani.mp4″ poster=”https://www.inmeteo.net/wp-content/uploads/2021/10/RAFFA-PREVISIONI.jpg”]

E non finisce qui: l’aria fredda invaderà anche il centro e il sud Italia tra domenica sera e l’inizio della prossima settimana. Le temperature scenderanno di almeno 5-7°C rispetto ai valori attuali, portandosi su numeri tipici del pieno inverno. Ne consegue che la quota neve scenderà dapprima al centro Italia (da domenica) e poi al sud (da lunedì). 
I fiocchi bianchi si mostreranno fin sulle colline di Marche, Abruzzo, Molise, Lazio, Umbria entro le prime ore di lunedì, mentre al sud potrebbe nevicare fin sui 900 metri. Nel frattempo, ad inizio settimana, migliorerà ovunque al nord ma il clima sarà davvero freddo: complice il ritorno dei cieli sereni, le temperature minime potranno scendere sotto lo zero su gran parte della pianura Padana.

Il freddo persisterà fino alle prime ore di mercoledì, dopodiché avremo un graduale aumento delle temperature per un ritorno nelle medie del periodo.

Resta sintonizzato su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su Facebook (clicca qui), per ricevere le notizie più importanti di giornata!