Home > Salute, scienze e tecnologie > Sensazionale scoperta a Trieste: individuato primo “branco di dinosauri” in Italia

Sensazionale scoperta a Trieste: individuato primo “branco di dinosauri” in Italia

2 Dicembre 2021, ore 13:50

Una scoperta eccezionale è stata realizzata in Friuli Venezia Giulia, nei pressi di Trieste: per la prima volta in Italia è stato trovato un vero e proprio “giacimento di dinosauri”, composto da un branco di almeno sette esemplari (probabilmente undici). La notizia è stata pubblicata sul sito Corriere.it e la scoperta è frutto di un gruppo di ricerca internazionale coordinato da Federico Fanti dell’Università di Bologna su Scientific Reports.

Il ritrovamento dei fossili di dinosauro è avvenuto esattamente nel sito paleontologico del Villaggio del Pescatore, una località turistica-portuale situata a Duino-Aurisina, a pochi chilometri da Trieste.

La specie rinvenuta è la Tethyshadros insularis, risalente a circa 80 milioni di anni fa, con numerosi scheletri in perfetto stato di conservazione. Tra questi, un esemplare è stato soprannominato Bruno e rappresenta il più grande e completo dinosauro mai rinvenuto in Italia.

I reperti possono essere ammirati al Museo civico di Storia naturale di Trieste, concessi in deposito da parte del ministero della Cultura. Solo un piccolo dinosauro, soprannominato Antonio, era venuto alla luce quasi 30 anni fa nello stesso sito e datato 70 milioni di anni fa. Le dimensioni ridotte avevano fatto ipotizzare che T. insularis potesse essere una specie nana. Le nuove scoperte dimostrano invece che l’esemplare trovato nei primi anni Novanta del secolo scorso era non solo un individuo giovane, ma l’età va spostata indietro di 10 milioni di anni.