METEO: sferzata FREDDA al centro-sud, la nebbia non molla il NORD

18 Dicembre 2021, ore 8:49

Il forte vento di grecale che in questi minuti sta sferzando le regioni centrali e meridionali è il chiaro segno che sta irrompendo aria molto fredda dai Balcani all’interno del Mediterraneo. Si tratta di aria artica turbolenta ma molto secca per quel che riguarda la nostra penisola. Le precipitazioni, infatti, sono molto disorganizzate e di breve durata.

Freddo e vento sono e saranno i protagonisti di giornata sulle regioni centro-meridionali, mentre qualche rapido piovasco sarà possibile su Puglia, Molise, Abruzzo, Basilicata e Calabria. Qualche fiocco di neve si farà vedere fino in collina (generalmente oltre 500 metri di quota) mentre più in basso e fino in pianura potrebbe scendere qualche chicco di gragnola. 

[aiovg_video mp4=”https://www.inmeteotv.it/video/2021/12/domani.mp4″ poster=”https://www.inmeteo.net/wp-content/uploads/2021/10/RAFFA-PREVISIONI.jpg”]

Al nord è l’alta pressione a dominare incontrastata: l’influenza dei venti di grecale non si fa minimamente avvertire e così le nebbie restano ben salde sulla Val Padana, ancor più estese rispetto a ieri. La nebbia sarà la protagonista di giornata al nord, anche in pieno giorno seppur un po’ più alta nelle grandi città.

Senza dubbio sarà una giornata tutta fredda da nord a sud, ma il freddo maggiore lo percepiremo sul versante adriatico e al sud dove il ci penserà il forte vento di grecale a farci percepire una temperatura ben più bassa. Le raffiche potranno superare i 70 km/h soprattutto in Appennino.

Domani avremo un rapido miglioramento del tempo ovunque, col ritorno dei cieli sereni al sud ed un’attenuazione graduale del forte vento. Le temperature, però, resteranno basse e sotto le medie del periodo ovunque.

Prime ipotesi accreditate per Natale, leggi qui cosa ci aspetta >>>

Resta sintonizzato su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su Facebook (clicca qui), per ricevere le notizie più importanti di giornata!