Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Meteo: inizio di settimana grigio per tanti, anticiclone in declino?

Meteo: inizio di settimana grigio per tanti, anticiclone in declino?

3 Gennaio 2022, ore 9:17

L’alta pressione sub-tropicale, che ha caratterizzato questo insolito avvio di gennaio, sta rapidamente perdendo colpi su tutta la nostra penisola grazie ad un nuovo cambio di circolazione a livello europeo.

Col declino dell’anticiclone ne approfitterà aria più fredda dal nord atlantico che cercherà di invadere il Mediterraneo nelle prossime ore e nei prossimi giorni.

[aiovg_video mp4=”https://www.inmeteotv.it/video/2022/01/domani.mp4″ poster=”https://www.inmeteo.net/wp-content/uploads/2021/10/RAFFA-PREVISIONI.jpg”]

I primi effetti, di poco conto, del cedimento dell’anticiclone li stiamo riscontrando in queste ore sull’arco alpino e l’Appennino settentrionale: qui le temperature sono in netto calo rispetto ai valori anomali ed esagerati dei giorni scorsi. In pianura e sulle coste ancora nessuna variazione: nebbie e nubi basse continuano a dominare la scena in pianura Padana e gran parte del mar Tirreno e le relative coste.

Pertanto l’inizio di settimana è grigio e uggioso in tante località del nord e poi anche in Sardegna occidentale, Toscana, Campania, Calabria tirrenica, Sicilia settentrionale. Splende il Sole sul basso Adriatico, sul versante ionico e ancora sui rilievi. La situazione peggiore è in pianura Padana, dove alla nebbia è legata anche un’alta concentrazione di polveri sottili e inquinanti che rendono l’aria decisamente poco salutare.

La giornata odierna sarà stabile da nord a sud, sebbene ancora caratterizzata da nubi basse e nebbie in pianura Padana e sul lato tirrenico. Nonostante questo, non ci saranno piogge. L’ulteriore indebolimento dell’anticiclone atteso domani sarà responsabile del ritorno di qualche piovasco in Liguria e poi, il 5 gennaio, di un netto guasto su gran parte del nord e del lato tirrenico (come anticipato in questo articolo).

Resta sintonizzato su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su Facebook (clicca qui), per ricevere le notizie più importanti di giornata!