Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Meteo: crollo delle temperature anche al sud, ma occhi puntati al 9-10 gennaio!

Meteo: crollo delle temperature anche al sud, ma occhi puntati al 9-10 gennaio!

7 Gennaio 2022, ore 9:04

La mitezza dei giorni scorsi è stata definitivamente spazzata via anche al sud Italia: ci hanno pensato le fredde correnti nord atlantiche a far scendere rapidamente le temperature fino a portarle sotto i 10°C su tante località del meridione. Gran freddo anche al nord stamattina, con minime inferiori allo zero su quasi tutta la pianura Padana (complici i cieli sereni).
È tornata la neve in Appennino meridionale, generalmente oltre i 1300 metri di quota.

[aiovg_video mp4=”https://www.inmeteotv.it/video/2022/01/domani.mp4″ poster=”https://www.inmeteo.net/wp-content/uploads/2021/10/RAFFA-PREVISIONI.jpg”]

METEO 7 GENNAIO | Giornata stabile al nord e al centro, mentre il maltempo sarà ancora presente al sud. Ci aspettiamo piogge sparse e qualche rovescio su Puglia, Calabria, Basilicata e Sicilia, per effetto di una depressione immobilizzata sul mar Ionio. Nevicate sull’Appennino meridionale oltre 1000-1200 metri. 
Le temperature saranno inferiori alle medie del periodo quasi ovunque, specie al sud dove le massime non saliranno oltre i 10-12°C.

BIANCHE SORPRESE DA DOMENICA | Come già vi avevamo anticipato in questo articolo, tra domenica 9 e lunedì 10 l’Italia verrà colpita da un’irruzione artica ben più intensa delle precedenti. L’aria fredda scivolerà al centro e al sud dando vita ad una depressione estesa e ricca di precipitazioni.
Domenica 9 avremo maltempo diffuso al centro, con nevicate a quote via via sempre più basse fino a sfiorare i 500 metri di quota tra Toscana, Marche, Umbria, Abruzzo, Lazio. Poi entro sera il tempo peggiorerà anche al sud.

Lunedì 10 sarà la giornata più fredda e perturbata, con nevicate a quote basse nelle zone interne del sud e su gran parte dell’Appennino: ipotizziamo una quota neve addirittura di 300-400 metri tra Irpinia, Cilento, Subappennino Dauno. Nevicate abbondanti oltre i 700 metri con accumuli significativi su tutto l’Appennino centro-meridionale. Freddo e pioggia su coste e pianure.
Il nord resterà ai margini del peggioramento: i cieli saranno spesso sereni, seppur in un contesto freddo.

Resta sintonizzato su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su Facebook (clicca qui), per ricevere le notizie più importanti di giornata!