Home > Meteo News > Violenta tempesta tropicale in Sud Africa: il bilancio è catastrofico

Violenta tempesta tropicale in Sud Africa: il bilancio è catastrofico

29 Gennaio 2022, ore 11:04

Si aggrava il bilancio di una violenta ondata di maltempo che ha colpito nei giorni passati diversi paesi dell’Africa meridionale. La causa è il passaggio della tempesta tropicale Ana, che si è abbattuta soprattutto su Madagascar, Mozambico e Malawi. Secondo gli ultimi aggiornamenti sono 86 le vittime, ma si teme possano aumentare ancora data la presenza di dispersi.

Piogge torrenziali e frane hanno colpito a inizio settimana il Madagascar, poi il Mozambico e il Malawi, provocando decine di vittime. La tempesta, indebolendosi, si è poi trasferita in Zimbabwe dove, però, non ci sono stati altri morti.

Nei tre Paesi africani investiti da Ana sono decine di migliaia le case danneggiate, alcune crollate per le forti piogge, con gli abitanti intrappolati tra le macerie. I ponti sono stati spazzati via da fiumi ingrossati mentre il bestiame è annegato e i campi sono stati sommersi, distruggendo, così, i mezzi di sussistenza delle famiglie contadine.

In Madagascar, 130.000 persone sono state costrette a lasciare le loro case. Nella capitale Antananarivo palestre e scuole sono state requisite e trasformate in alloggi di emergenza.

Intanto, secondo il servizio meteorologico del Mozambico una nuova tempesta che si è formata nell’Oceano Indiano, chiamata Batsirai, dovrebbe colpire il Paese nei prossimi giorni. Per le Nazioni Unite potrebbe “svilupparsi in una seria tempesta tropicale nei prossimi giorni”. Si prevede che da quattro a sei cicloni colpiranno la regione entro la fine della stagione delle piogge a marzo.