Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Poche piogge in vista, arriva aria MITE addirittura dai CARAIBI verso il Mediterraneo

Poche piogge in vista, arriva aria MITE addirittura dai CARAIBI verso il Mediterraneo

by Raffaele Laricchia
2 Febbraio 2022 - 20:05

L’inverno, quello vero, continua a latitare e a lasciar spazio ad un anticiclone fin troppo invadente e a sprazzi alimentato dalle miti correnti sub-tropicali. Dopo la clamorosa ondata di mitezza fuori stagione arrivata a Capodanno ecco che la natura potrebbe ripetersi nel corso della prima decade di febbraio grazie ad una nuova avvezione esageratamente calda per il periodo.

[aiovg_video mp4=”https://www.inmeteotv.it/video/2022/02/domani.mp4″ poster=”https://www.inmeteo.net/wp-content/uploads/2021/10/RAFFA-PREVISIONI.jpg”]

Tutto questo si concretizzerà ad inizio prossima settimana, nel momento in cui l’anticiclone verrà rinvigorito da masse d’aria miti provenienti dall’Atlantico e prima ancora dal settore sub-tropicale caraibico. Questa massa d’aria più calda a tutte le quote è da poco partita dal settore compreso tra la Florida e le Grandi Antille (Caraibi settentrionali) e viaggerà molto rapidamente in seno alla velocissima corrente a getto che dal nord America soffierà verso il Polo nord a seguito del rinforzo del vortice polare.

Sarà proprio il rinforzo del vortice polare a traghettare queste masse d’aria miti verso l’Europa e soprattutto verso il Mediterraneo. L’aria mite caraibica arriverà in Italia tra lunedì 7 e mercoledì 9, favorendo lo sviluppo di un forte anticiclone a tutte le quote e acutizzando la subsidenza atmosferica (moti dell’aria dall’alto verso il basso, che determinano la stabilità). Verrà così favorita la compressione dell’aria nei bassi strati, che innescherà un aumento sensibile delle temperature da nord a sud.

Gli unici momenti di pioggia saranno compresi tra venerdì 4 e domenica 6, a causa del transito di aria leggermente più umida atlantica che porterà isolate pioviggini al centro e al sud (nulla di rilevante).
Da lunedì ecco che si aprirà il nuovo periodo fortemente anticiclonico con temperature fino a 17-19°C su tante località italiane da nord a sud. Le temperature saliranno anche in montagna fino ad alta quota: addirittura lo zero termico è previsto innalzarsi oltre i 3500 metri di altitudine.

Resta sintonizzato su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su Facebook (clicca qui), per ricevere le notizie più importanti di giornata!