Home > Meteo News > Vento fortissimo: disastro a Milano, centinaia di alberi caduti, si stacca pezzo del tetto della stazione centrale

Vento fortissimo: disastro a Milano, centinaia di alberi caduti, si stacca pezzo del tetto della stazione centrale

by Francesco Ladisa
7 Febbraio 2022 - 13:24

Fortissimi venti di Favonio (Foehn) stanno colpendo dal primo mattino il Nord-Ovest, per effetto del veloce transito di una saccatura d’aria fredda al di lĂ  delle Alpi che sta impattando proprio contro la barriera alpina generando venti di caduta sulle vallate e pianure di Piemonte e Lombardia.

Situazione delicata a Milano, dove le raffiche di vento stanno toccando gli 80-90 km/h, provocando la caduta di decine (probabilmente centinaia) di alberi e piante in cittĂ . Divelti anche alcuni tetti, pali della luce, cartelli stradali, antenne. Colpite e danneggiate decine di automobili. Sono giĂ  circa un centinaio gli interventi dei vigili del fuoco.

Danneggiato il Castello Sforzesco: le raffiche hanno provocato il distacco del parafulmine e delle tegole sul tetto. Danni anche alla stazione Centrale di Milano dove si è staccato un pezzo della copertura del tetto.

Vento forte a Milano: tegole divelte dal tetto della Stazione Centrale

A Segrate, in via Prima Strada 29, i vigili del fuoco hanno evacuato un asilo nido il cui tetto, a causa delle forti raffiche, si è divelto. Numerosissime le chiamate di soccorso arrivate alla sala operativa di via Messina.

Gli alberi caduti hanno danneggiato in diversi punti anche la rete di alimentazione dei tram Atm, o bloccato le strade dei bus. L’Azienda trasporti milanesi ha comunicato così la vicenda ai passeggeri su Twitter. “A causa delle raffiche di vento, alcuni tratti della nostra rete sono bloccati dalla caduta di rami su cavi aerei e binari. Sulla nostra app e sul nostro sito trovate informazioni sulle linee deviate o sostituite da bus”.