Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > San Valentino col MALTEMPO? Torna anche qualche fiocco di NEVE a bassa quota

San Valentino col MALTEMPO? Torna anche qualche fiocco di NEVE a bassa quota

by Raffaele Laricchia
11 Febbraio 2022 - 21:05

L’alta pressione è pronta a concedere una breve tregua per farci riassaporare un po’ di clima invernale o pseudo-invernale, specie al nord Italia. La cupola anticiclonica arretrerà verso l’Atlantico, lasciando così campo aperto ad una saccatura atlantica colma di instabilità ad inizio prossima settimana, specie tra lunedì e martedì.

[aiovg_video mp4=”https://www.inmeteotv.it/video/2022/02/domani.mp4″ poster=”https://www.inmeteo.net/wp-content/uploads/2021/10/RAFFA-PREVISIONI.jpg”]

Già tra stasera e domani avremo qualche nota instabile su Veneto, Emilia Romagna, Liguria, Piemonte, Abruzzo, Molise e Puglia, ma saranno fenomeni blandi e rari determinati solo dal transito di un debolissimo nucleo fresco (quantomeno sintomo del graduale cedimento dell’alta pressione).

Lunedì 14, giorno di San Valentino, irromperà la perturbazione ben più organizzata e ricca di precipitazioni: l’ondata di maltempo coinvolgerà principalmente le regioni del nordovest e dell’alto Tirreno, portando piogge diffuse e locali forti rovesci. Tra il pomeriggio e la sera di lunedì i fenomeni tenderanno ad estendersi anche al nordest e a regioni come Lazio, Umbria, Sardegna e Campania settentrionale.

Probabile il ritorno della neve a bassa quota sul nordovest: i fiocchi bianchi potrebbero scendere fino in pianura su torinese, cuneese, astigiano, alessandrino, pavese, piacentino, parmense e poi in Valle d’Aosta. Neve a quote più alte sul resto del nord e lungo l’Appennino settentrionale. Solo in Liguria avremo qualche nevicata fino in bassa collina tra savonese e genovese.
Sul medio basso Adriatico e al sud sarà un San Valentino ancora complessivamente stabile e con temperature gradevoli (fino a 15-16°C) grazie ai venti più miti di scirocco e libeccio.

Martedì le condizioni meteorologiche cambieranno anche al centro e al sud grazie allo spostamento ad est della perturbazione. Dunque le piogge saranno ancora protagoniste al nord ed in più anche sul resto della penisola. Sarà pertanto una giornata ricca di maltempo su tutta Italia, in attesa poi del nuovo rinforzo dell’anticiclone che potrebbe farci vivere giornate da piena primavera (a partire da giovedì 17).

Resta sintonizzato su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su Facebook (clicca qui), per ricevere le notizie più importanti di giornata!