Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > METEO: brusco aumento delle temperature da giovedì, è un assaggio di primavera

METEO: brusco aumento delle temperature da giovedì, è un assaggio di primavera

by Raffaele Laricchia
15 Febbraio 2022 - 20:55

Nemmeno il tempo di contare i centimetri di neve e i millimetri di pioggia caduti grazie al transito di una rapida perturbazione atlantica, che già dovremo nuovamente fare i conti con miti correnti sub-tropicali pronte a far impennare le temperature su tutta Italia.

[aiovg_video mp4=”https://www.inmeteotv.it/video/2022/02/domani.mp4″ poster=”https://www.inmeteo.net/wp-content/uploads/2021/10/RAFFA-PREVISIONI.jpg”]

La perturbazione arrivata ieri al nord continuerà a portare maltempo fino a mercoledì e le prime ore di giovedì perlopiù al sud, mentre l’anticiclone delle Azzorre inizierà ad espandersi con irruenza verso est.
Nel corso di giovedì l’anticiclone dominerà su tutto il centro ed il nord, mentre venerdì ingloberà tutta Italia apportando un sensibile aumento delle temperature.

L’anticiclone sarà alimentato, in alta quota, da correnti più miti sub-tropicali marittime e saranno proprio queste a far schizzare le temperature verso l’alto su gran parte della penisola sia in pianura che in montagna. Si prospetta un aumento termico, tra 17 e 19 febbraio, di almeno 10°C sopra le medie del periodo!

Giovedì potremo assaporare le prime temperature primaverili al nord, specie in Piemonte dove non escludiamo picchi di 20-21°C tra torinese e cuneese. Venerdì toccherà al centro e al sud: la colonnina di mercurio salirà vertiginosamente fin verso i 18-20°C su Sardegna, Sicilia, Calabria e Puglia. Altrove temperature massime diffusamente attorno ai 15-17°C. 

SABATO E DOMENICA | Sarà un week-end generalmente gradevole, soprattutto al sud dove avremo temperature massime tipiche del mese di aprile o dell’inizio di maggio. Le massime potranno sfiorare i 22-23°C sulle isole maggiori e sul basso Adriatico. Fino a 15-18°C al centro Italia, mentre avremo qualche grado in meno al nord grazie alla presenza di un po’ di nubi e anche qualche rapido piovasco generato da blande correnti atlantiche (davvero poco incisive).

Ad inizio prossima settimana potrebbe manifestarsi un improvviso calo delle temperature ad opera di correnti più fredde artiche, ma ci ritorneremo nei prossimi aggiornamenti.

Resta sintonizzato su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su Facebook (clicca qui), per ricevere le notizie più importanti di giornata!