Home > Meteo News > Tempesta investe il Centro Europa, tornado devastante in Polonia: vittime e feriti

Tempesta investe il Centro Europa, tornado devastante in Polonia: vittime e feriti

17 Febbraio 2022, ore 12:55

Un fronte freddo e instabile (legato alla tempesta “Dudley”) ha investito nella notte e nelle ultime ore l’area dei Paesi Bassi, Nord Germania e Polonia, causando forti temporali e anche dei fenomeni vorticosi, non proprio usuali per il periodo in cui ci troviamo.

Un violento tornado ha colpito la Polonia, in particolare la zona di Dobrzyca, nel distretto di Pleszewski, nella Grande Polonia. Pesanti i danni provocati dalle raffiche di vento che hanno quasi certamente superato i 120/130 km/h (si stima un tornado di intensità F2 sulla scala Fujita). Decine di case sono state danneggiate, alcune totalmente scoperchiate. Le immagini sono eloquenti: vetri rotti, alberi sradicati, oggetti e detriti sparsi ovunque, perfino alcuni muretti crollati. Abbattuti anche alcuni tralicci della rete elettrica.

“È stata la prima volta che ho vissuto una cosa del genere. Non ho mai visto niente di simile prima. Il vicino non ha più il tetto, le mie finestre sono rotte – ha dichiarato in un’intervista un’abitante di Dobrzyca stamane. 

Maltempo e venti forti hanno colpito molte zone del paese, causando numerosi danni e interrompendo i servizi di elettricità in numerose località, soprattutto nella Polonia occidentale e centrale. Nel distretto di Lubuskie un uomo di circa 70 anni è morto dopo che l’auto che stava guidando è stata schiacciata da un grande albero. Nel distretto di Sieradz il vento fortissimo (probabilmente raffiche lineari di downburst e non un tornado) ha divelto i tetti di alcune case e abbattuto alberi, provocando almeno 2 feriti. 

Danni e disagi anche a Cracovia. A causa del vento, una gru da cantiere si è ribaltata ed è crollata sugli edifici in costruzione. Quattro persone sono rimaste ferite, di cui due in modo grave (secondo alcune fonti locali una di loro sarebbe deceduta). I vigili del fuoco sono intervenuti sul posto attorno alle 9 di questa mattina.

L’ondata di maltempo sull’Europa centro-settentrionale purtroppo non è destinata ad esaurirsi. Leggi questo articolo per approfondire

Gru crollata a Cracovia