Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Meteo: ultime ore di stabilità, si avvicina l’irruzione ARTICA

Meteo: ultime ore di stabilità, si avvicina l’irruzione ARTICA

by Raffaele Laricchia
25 Febbraio 2022 - 9:47

È una giornata stabile su tutta Italia grazie all’alta pressione, che proprio oggi porterà le temperature più alte della settimana. Sono le ultime ore di bel tempo, considerando che è in rapido avvicinamento una perturbazione artica che già da stasera porterà i primi fenomeni sulle regioni settentrionali.

[aiovg_video mp4=”https://www.inmeteotv.it/video/2022/02/domani.mp4″ poster=”https://www.inmeteo.net/wp-content/uploads/2021/10/RAFFA-PREVISIONI.jpg”]

L’aria fredda artica darà vita ad una depressione tra il mar Ligure e l’alto Tirreno, la quale tenderà poi a muoversi verso il centro ed il sud, vero obiettivo del maltempo. Al nord, infatti, i fenomeni saranno piuttosto rapidi e relegati principalmente al nordest tra stasera e le prime ore di sabato.
Le prime piogge stasera arriveranno su Toscana, Umbria e Marche con neve inizialmente oltre i 1000 metri ma con quota neve in costante calo man mano che penetrerà l’aria fredda dai Balcani.

Nel corso di sabato le precipitazioni saranno diffuse su tutto il centro e gran parte del sud, mentre migliorerà al nord. La neve scenderà copiosamente su tutto l’Appennino, con accumuli decisamente importanti in alta quota (oltre 50-60 cm). Su Romagna, Marche, Umbria e Abruzzo la neve potrebbe far visita anche alle bassissime quote.
Neve in collina per Toscana, Lazio, Puglia centro-settentrionale, Campania e Basilicata. 

Il maltempo proseguirà anche domenica con piogge diffuse e nevicate fino in collina al sud. Accumuli abbondanti oltre i 1000 metri su tutto l’Appennino centro-meridionale.

Resta sintonizzato su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su Facebook (clicca qui), per ricevere le notizie più importanti di giornata!