Meteo: fine settimana con qualche pioggia, poi TEMPERATURE in aumento!

by Raffaele Laricchia
10 Marzo 2022 - 5:44

Il lunghissimo periodo freddo che sta avvolgendo l’Italia, ormai dall’ultima settimana di febbraio, potrebbe vedere il suo primo stop ad inizio prossima settimana grazie ad un improvviso cambio di circolazione dell’aria sul vecchio Continente.

[aiovg_video mp4=”https://www.inmeteotv.it/video/2022/02/domani.mp4″ poster=”https://www.inmeteo.net/wp-content/uploads/2021/10/RAFFA-PREVISIONI.jpg”]

Le fredde correnti orientali si interromperanno bruscamente grazie all’ingresso di correnti più tiepide dai quadranti meridionali, dal nord Africa, proprio nei primi giorni della prossima settimana, tra lunedì e mercoledì. Come anticipato in questo articolo la previsione ha alte possibilità di realizzazione, essendo sostenuta dai principali modelli matematici.

Una serie di affondi perturbati è diretta sulla penisola iberica e l’Africa nord-occidentale (dove da mesi staziona l’anticiclone in pianta stabile): questa situazione favorirà la risalita di aria più calda africana verso il Mediterraneo centrale e logicamente verso l’Italia. Le temperature torneranno a crescere soprattutto alle medio-alte quote del centro e del sud, ma anche in pianura avremo un consistente aumento termico che quantomeno ci riporterà su valori tipici del periodo o leggermente superiori (considerando che attualmente ci troviamo in un pesante sotto media termico).

Anticiclone africano verso l’Italia ad inizio prossima settimana (14-16 marzo)

E IL MALTEMPO? Ben poco da segnalare almeno fino a mercoledì prossimo. Solo nel fine settimana un po’ di instabilità su Sardegna, Sicilia, Calabria e Puglia grazie ad una piccola perturbazione atlantica che riuscirà a farsi largo sul canale di Sardegna. Troppo poco per osservare maltempo su tutta Italia.
Poi con l’avvento delle correnti più miti nord africane ad inizio settimana avremo un po’ di nubi, pulviscolo sahariano e fenomeni più che rari.

Solo nella seconda parte della prossima settimana potrebbe riaccendersi il flusso atlantico in grado di portare la pioggia al nord e sul lato tirrenico, ma su questo punto ci torneremo nei prossimi aggiornamenti.

Resta sintonizzato su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su Facebook (clicca qui), per ricevere le notizie piĂą importanti di giornata!