Meteo: vastissime nubi di polvere sahariana sovrastano l’Europa e l’Italia

17 Marzo 2022, ore 8:33

Il respiro africano non sta certamente passando inosservato in Europa. Come si osserva dall’immagine satellitare mezzo Continente è sovrastato da un tappeto di nubi all’apparenza bianchissime ma in realtà caratterizzate da quantità ingenti di pulviscolo sahariano arrivato dal deserto nordafricano in seno alle forti correnti di ostro e scirocco.

[aiovg_video mp4=”https://www.inmeteotv.it/video/2022/02/domani.mp4″ poster=”https://www.inmeteo.net/wp-content/uploads/2021/10/RAFFA-PREVISIONI.jpg”]

Il “polverone” sollevato dal Sahara nei giorni scorsi ha dapprima avvolto la penisola iberica (dando vita a scenari clamorosi) dopodiché si è diretto sull’Europa centrale ed ora sull’Italia. Tutti i cieli italiani sono attualmente colmi di polvere desertica, la quale va ovviamente a modificarne l’aspetto ed il colore.

La polvere sahariana, per il momento, è relegata alle medio-alte quote e al più imbratta la neve in montagna mentre alle basse quote si fa vedere poco o nulla. La mancanza di piogge, al momento, impedisce alla sabbia di precipitare al suolo.
Ricordiamo infatti che ci troviamo al di sotto dell’anticiclone africano che determina tempo generalmente stabile da nord a sud, mentre da domani sarà più facile osservare piovaschi e acquazzoni al sud grazie al cedimento dell’anticiclone. In tal caso la sabbia andrà a sporcare il suolo.

La parentesi più tiepida nordafricana non durerà a lungo: nel week-end tornerà a soffiare il freddo vento dell’est che ci rispedirà in pieno inverno! Ve ne abbiamo parlato in modo approfondito in questo articolo.

Resta sintonizzato su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su Facebook (clicca qui), per ricevere le notizie più importanti di giornata!