Home > Meteo News > Venti tempestosi in Sicilia nella notte: crollo e scene di panico all’aeroporto di Palermo [VIDEO]

Venti tempestosi in Sicilia nella notte: crollo e scene di panico all’aeroporto di Palermo [VIDEO]

31 Marzo 2022, ore 10:54

L’intensa struttura depressionaria instauratasi sul bacino del Mediterraneo sta generando forti venti dai quadranti meridionali al centro-sud, che stanno creando non pochi disagi soprattutto in Sicilia. 

Venti tempestosi di scirocco, con raffiche fino a 100/120 km/h, hanno sferzato in particolare l’area settentrionale dell’isola fra la serata di ieri e la nottata. E’ Palermo la provincia più colpita: alberi divelti, pali e cartelli stradali abbattuti, tettoie pericolanti, finestre rotte, sono sono alcuni dei danni provocati dalla furia del vento. Parzialmente crollata perfino una palazzina fatiscente nel rione Borgo Vecchio di Palermo, per fortuna senza gravi conseguenze.

video
play-sharp-fill

Il vento ha provocato danni anche all’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo. La forte intensità delle raffiche ha causato la rottura della porta a vetri di uno dei gate al piano inferiore dedicato agli imbarchi. Il vento si è fatto spazio con forza verso l’interno del terminal, abbattendo la parete divisoria con pannelli di cartongesso (cesate) utilizzati per delimitare i cantieri di lavoro. Il ribaltamento della parete è avvenuto alle 22,30 circa. L’accaduto ha creato momenti di panico e un fuggi fuggi generale, come possiamo vedere da queste immagini amatoriali girante all’interno dell’aeroporto. Per fortuna non vi sono stati feriti.

Dopo l’incidente, a mezzanotte è stato diffuso un comunicato di chiusura dell’aeroporto, inizialmente fino alle 02.30. Lo scalo aeroportuale è invece tornato operativo all’01,35 e le compagnie hanno riprogrammato i voli del mattino.

Leggi anche “Meteo: piogge e forti TEMPORALI, il ruggito dell’Atlantico”