Previsioni meteo: irruzione FREDDA tra sabato e domenica, rischio forti temporali

6 Aprile 2022, ore 20:55

Aprile vuole dimostrare di essere un mese particolarmente movimentato e dinamico sul piano meteorologico e a quanto pare così sarà quanto meno nei prossimi dieci giorni. Mentre vi scriviamo sta piovendo in diverse località del centro Italia e in Sardegna, portate da una perturbazione atlantica piccola ma rapida.
Nei prossimi giorni si alterneranno masse d’aria miti ad altre nettamente più fredde, a testimonianza del periodo particolarmente dinamico che sta vivendo l’Italia.

[aiovg_video mp4=”https://www.inmeteotv.it/video/2022/02/domani.mp4″ poster=”https://www.inmeteo.net/wp-content/uploads/2022/03/meteo-RAFFA-NEW.png”]

Venerdì avremo un netto aumento delle temperature su tutta la penisola ma al tempo stesso si intensificherà il vento di libeccio specie lungo l’Appennino.
Il tempo cambierà nettamente sabato: un’irruzione d’aria fredda di origine artica irromperà sulle regioni del nord dove porterà piogge e locali intensi temporali. Nel frattempo il vento di libeccio sarà forte su tutto il centro ed il sud e sarà responsabile di temperature comprese tra i 20 e i 24°C.

Tra sabato sera e domenica il fronte freddo ricco di piogge e temporali irromperà al centro e poi al sud, scatenando anche un deciso crollo delle temperature (crollo che dalla mattina di sabato avverrà al nord). La neve scenderà fin sui 600-700 metri sulle Alpi e l’Appennino.
Il tutto durerà appena 24 ore! Domenica mattina le temperature saliranno al nord grazie al miglioramento del tempo, mentre da lunedì saliranno nettamente al centro e al sud riportandosi su valori pienamente primaverili.

Resta sintonizzato su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su Facebook (clicca qui), per ricevere le notizie più importanti di giornata!