Previsioni meteo: crollo delle TEMPERATURE e VENTO su alcune regioni tra Pasqua e Pasquetta

14 Aprile 2022, ore 20:32

Meglio non abituarci troppo al tepore e alle belle giornate, considerando che stiamo vivendo un mese di aprile estremamente dinamico e movimentato soprattutto sul piano termico! Il tepore ci farà compagnia almeno fino a sabato, dopodiché dovremo nuovamente fare i conti con aria fredda del nord Europa, pronta ad invadere l’Italia tra i giorni di Pasqua e Pasquetta.

[aiovg_video mp4=”https://www.inmeteotv.it/video/2022/02/domani.mp4″ poster=”https://www.inmeteo.net/wp-content/uploads/2021/10/RAFFA-PREVISIONI.jpg”]

Il flusso freddo proveniente dai Balcani coinvolgerà in modo diretto le regioni adriatiche e del sud: proprio su questi settori avremo un calo termico di almeno 8-10°C, che certamente si farà sentire dopo queste belle giornate e temperature superiori ai 20°C. Nel giorno di Pasquetta potremo registrare temperature massime, in pieno giorno, di appena 11-12°C sul medio-basso Adriatico e valori tra i 12 e 15°C su gran parte del sud.

Il freddo, inoltre, sarà acutizzato dai venti sostenuti di tramontana e maestrale che soffieranno con insistenza sia a Pasqua e che a Pasquetta su gran parte del sud e del basso Adriatico.

Andrà nettamente meglio al nord, sul medio-alto Tirreno, in Sardegna e sulla Sicilia meridionale dove le temperature si manterranno tra i 18 e 22°C ed il vento sarà debole o a tratti inesistente.
Ci saranno anche le piogge? Tra sabato sera e domenica potremmo osservare qualche rapido acquazzone o temporale dapprima al nord e poi al centro e al sud, ma il tutto si dissolverà in poche ore.

A Pasquetta ci sarà il Sole su gran parte d’Italia, ma come detto il vento e l’aria fredda ci faranno compagnia per tutta la giornata sui settori sopra menzionati. Insomma anche quest’anno per le regioni del medio-basso Adriatico e del sud sarà una Pasquetta poco propensa alle scampagnate e ai pic-nic all’aperto!

Resta sintonizzato su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su Facebook (clicca qui), per ricevere le notizie più importanti di giornata!