Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Previsioni meteo: il ritorno delle PIOGGE e del maltempo atlantico, ecco quanto pioverà

Previsioni meteo: il ritorno delle PIOGGE e del maltempo atlantico, ecco quanto pioverà

19 Aprile 2022, ore 21:25

Da domani entreremo ufficialmente nel primo vero periodo perturbato di questa primavera, fino ad ora piuttosto avara di precipitazioni soprattutto al nord e sul lato tirrenico (in linea col pessimo e siccitoso inverno appena vissuto).

[aiovg_video mp4=”https://www.inmeteotv.it/video/2022/03/domani.mp4″ poster=”https://www.inmeteo.net/wp-content/uploads/2022/04/rafa1.jpg”]

Verrà a concretizzarsi un repentino cambio di circolazione che vedrà il ritorno delle correnti atlantiche nel Mediterraneo ed in particolare sulle regioni del nord e del lato tirrenico: nei prossimi sette giorni l’Italia potrebbe essere interessata da almeno tre perturbazioni, tutte con obiettivo principale il settentrione e l’alto Tirreno.

La prima perturbazione è ormai una certezza: tra mercoledì 20 e venerdì 22 si svilupperà una profonda depressione (con minimo di 994 hpa) nel Mediterraneo centrale, in grado di portare piogge diffuse e democratiche al nord e sul lato tirrenico centro-settentrionale. I forti venti di scirocco sferzeranno il sud con raffiche oltre 70 km/h, e saranno proprio queste ad alimentare piogge e temporali sulle regioni centro-settentrionali. Temporali di passaggio sono attesi anche sul Meridione tra giovedì e venerdì.

La seconda perturbazione irromperà tra sabato e domenica e coinvolgerà in modo più diretto il nord e l’alto Tirreno, mentre il resto d’Italia resterebbe ai margini del peggioramento e, al contrario, vedrebbe clima molto più mite.
Le piogge più intense e diffuse potrebbero coinvolgere Liguria, Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia con accumuli totali superiori ai 100 mm.

Un’altra perturbazione, ancora incerta, potrebbe sorvolare il nord nel corso di lunedì 25 aprile, mentre centro e sud Italia trascorrerebbero una festa della Liberazione con Sole e clima quasi estivo.

Resta sintonizzato su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su Facebook (clicca qui), per ricevere le notizie più importanti di giornata!