Serie di perturbazioni atlantiche su mezza Italia, forte aumento delle TEMPERATURE in vista?

by Raffaele Laricchia
20 Aprile 2022 - 20:40

Nubi, piogge e temporali saranno protagonisti su tante nostre regioni nel prosieguo di settimana, come ampiamente preannunciato nei precedenti editoriali. Almeno tre perturbazioni atlantiche colpiranno lo Stivale, in particolare le regioni del nord e del lato tirrenico dove la pioggia è assolutamente necessaria dopo tanta siccità.

[aiovg_video mp4=”https://www.inmeteotv.it/video/2022/03/domani.mp4″ poster=”https://www.inmeteo.net/wp-content/uploads/2022/04/rafa1.jpg”]

La prima perturbazione è in dirittura d’arrivo e già sta portando le prime debolissime piogge su Sardegna e nordovest. Tra domani e venerdì la perturbazione si intensificherà e innescherà forti venti di scirocco sulle regioni del sud e del lato adriatico: le raffiche potrebbero sfiorare i 120 km/h in Sicilia e i 70-90 km/h sul resto del Meridione.

Piogge e temporali si mostreranno al nord e soprattutto sul centro Italia, con accumuli totali che potrebbero sfiorare i 50-60 mm. Tutto questo fino a venerdì.
Poi, tra sabato e domenica, irromperà un’altra perturbazione atlantica con traiettoria più settentrionale: questa porterà altre piogge e temporali su tutto il nord, mentre centro e sud resteranno ai margini e faranno i conti con aria molto più mite sub-tropicale.

Proprio queste correnti meridionali faranno impennare le temperature a partire da sabato, ma soprattutto nel corso di domenica: su Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia potremo clamorosamente sfiorare i 26-27°C, come se ci trovassimo in estate! Il clima si manterrà molto mite anche nei primi giorni della prossima settimana, seppur con qualche grado in meno rispetto all’eccezionale ondata di calore di domenica 24 aprile.

Resta sintonizzato su www.inmeteo.net! Iscriviti al nostro servizio gratuito su Facebook (clicca qui), per ricevere le notizie piĂą importanti di giornata!