Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Previsioni meteo, nuova fase CALDA in vista. Laricchia: “questa volta potrebbe durare pochi giorni”

Previsioni meteo, nuova fase CALDA in vista. Laricchia: “questa volta potrebbe durare pochi giorni”

30 Luglio 2022, ore 11:13

Il grande caldo si è momentaneamente fatto da parte a favore di una maggior instabilità che ha coinvolto principalmente il nord e a sprazzi le regioni adriatiche. Tutto merito di un flusso d’aria più instabile e fresca (in alta quota) proveniente dall’Atlantico che è andato ad erodere la cupola di alta pressione africana che da settimane aleggia nel Mediterraneo.

Ma ora cosa succederà? Tornerà ancora il caldo o avremo altri temporali? Ce ne parla l’esperto Raffaele Laricchia: “veri e propri ricambi d’aria non ce ne sono stati, eccetto localmente al nord solo a seguito di potenti temporali e piogge torrenziali. Questo significa che continua a far caldo soprattutto al sud e sul lato tirrenico, dove l’afa non è mai realmente stata spazzata via. L’anticiclone, infatti, non ha mai abbandonato l’Italia ma si è solo assottigliato leggermente grazie all’ingresso di aria più fredda in alta quota, indispensabile per la formazione dei temporali su alcune nostre regioni”.

Cosa ci aspetta nei prossimi giorni? “Il caldo afoso concederà una piccola tregua sul medio-basso Adriatico e sul lato ionico grazie all’arrivo dei venti di maestrale, che soffieranno soprattutto ad inizio prossima settimana. Nel frattempo però l’anticiclone diverrà via via sempre più forte e farà aumentare le temperature al nord e sulle regioni tirreniche. Tra mercoledì 3 e venerdì 5 agosto il caldo riavvolgerà tutta Italia e potremo registrare temperature superiori ai 35-36°C in tante località. Insomma quasi un deja-vu“.

Quanto durerà il caldo? “Ebbene questa volta potremmo trovarci davanti ad un’ondata di caldo molto più rapida e non eccezionale per quel che riguarda i singoli valori di temperatura. Farà molto caldo certamente ma nulla a che vedere con gli estremi delle scorse settimane. Gli ultimi aggiornamenti ci mostrano la chiara possibilità di un nuovo indebolimento dell’anticiclone africano ed il conseguente ingresso di aria fresca dal centro Europa. Tutto questo a partire dal prossimo fine settimana, ovvero dal 6-7 agosto in poi”.

Torneranno i temporali?Con l’arrivo di altre masse d’aria più fresche dal centro Europa è lecito attendersi un brusco ritorno di rovesci e temporali al nord Italia, dopodiché l’interesse del centro e del sud è tutto da vedere. Solo una tendenza per il momento, seppur concreta. Sarà necessario attendere qualche giorno per poter dar maggior credito a questa previsione.”