Crollo al Cimitero di Napoli: bare incredibilmente sospese nel vuoto

18 Ottobre 2022, ore 10:21

Un crollo si è verificato nel cimitero monumentale di Poggioreale di Napoli ieri pomeriggio, intorno alle 14. A cedere è stata la facciata con i loculi di marmo della congrega della Resurrezione. Il dissesto ha provocato anche danni alle bare, alcune delle quali sono rimaste praticamente sospese nel vuoto. Alcune salme sono visibili.

In seguito all’accaduto, il Comune di Napoli ha disposto per oggi la chiusura precauzionale del cimitero. I Vigili del fuoco, dopo aver localizzato l’area ed esaminato la gravità dell’incidente, hanno espresso il convincimento che l’intero cimitero dovesse essere dichiarato immediatamente inaccessibile.

Il consigliere regionale di Europa Verde Emilio Borrelli ha dichiarato: “C’è stato un nuovo crollo nel cimitero di Poggioreale. È una situazione critica e inaccettabile. Per troppi anni i cimiteri napoletani sono stati mal gestiti e abbandonati a se stessi in preda anche a truffatori e approfittatori. Questo è il risultato”.