Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Confermata goccia fredda dai Balcani nel week-end: maltempo e calo termico

Confermata goccia fredda dai Balcani nel week-end: maltempo e calo termico

10 Novembre 2022, ore 9:31

E’ confermato per il week-end l’arrivo di una “goccia fredda” dai Balcani che alimenterà condizioni di maltempo su diverse regioni della penisola insieme a un calo delle temperature.

Dopo le notevoli incertezze previsionali degli ultimi giorni ora i principali modelli matematici sembrano aver individuato lo scenario comune: questo piccolo ma insidioso vortice freddo giungerà sull’Italia in moto retrogrado portando un peggioramento prima al Sud, nella giornata di Sabato, poi anche al Centro-Nord nel corso di Domenica.

Il peggioramento entrerà nel vivo nella seconda parte di Sabato, con l’arrivo di rovesci e locali temporali al Sud, specie su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. I fenomeni potranno essere più intensi sull’area ionica. Al Centro-Nord il tempo si manterrà ancora stabile, seppure con una nuvolosità estesa.

Domenica, la goccia fredda risalirà verso nord/nord-ovest, portando instabilità ancora al Sud, specie fra Puglia, settori ionici e Sicilia, poi anche al Centro-Nord nel corso della giornata, con fenomeni non particolarmente estesi ma a carattere sparso. Le aree più interessate dalla pioggia dovrebbero essere le regioni centrali adriatiche, Romagna, Veneto e la Sardegna, poi in serata/nottata dei fenomeni risaliranno anche verso il Nord-Ovest.
Tornerà anche la neve, che potrà imbiancare gli Appennini in genere al di sopra dei 1800 metri.

L’arrivo di questo nucleo freddo dai Balcani determinerà come detto anche un calo delle temperature: Sabato avremo una flessione al Sud e sulle regioni adriatiche, Domenica il calo termico interesserà anche le regioni centro-settentrionali, con temperature che faranno fatica un po’ ovunque a superare i 17-18 gradi.