Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Previsioni meteo: confermato il ritorno dell’anticiclone da Domenica, tempo stabile ma tante nebbie

Previsioni meteo: confermato il ritorno dell’anticiclone da Domenica, tempo stabile ma tante nebbie

by Francesco Ladisa

E’ confermato dagli ultimi aggiornamenti dei modelli previsionali l’arrivo di un forte campo di alta pressione sull’Italia a partire da Domenica.

Dopo un lungo treno di perturbazioni e un’ondata di freddo e neve che ha colpito il Nord Italia, il tempo tornerà quindi a stabilizzarsi e avremo delle giornate decisamente più tranquille sotto il profilo meteorologico. Merito dell’anticiclone di matrice sub-tropicale che raggiungerà l’Italia nella giornata di Domenica e si consoliderà su tutta la penisola a inizio settimana. 

Va detto che all’aumento della pressione e al riscaldamento previsto in quota non corrisponderà un marcato aumento delle temperature al suolo: l’anticiclone porterà infatti – come spesso accade in inverno – un clima umido contraddistinto da marcate inversioni termiche e nebbie al Nord, dove continuerà a fare piuttosto freddo; clima un po’ più mite invece al centro-sud, ma anche qui con freddo umido nelle ore notturne e al primo mattino. Nel complesso, fra Domenica e i primi giorni della prossima settimana avremo temperature vicine alla media (al più leggermente superiori al Centro-Sud).

L’anticiclone garantirà come detto un tempo più stabile, almeno fino alla giornata di Martedì. Avremo una prevalenza di cieli soleggiati o poco nuvolosi, ma non dappertutto. Domenica avremo ancora una certa nuvolosità sul medio-basso versante adriatico, anche con qualche pioggia. Poi fra Lunedì e Martedì aumenteranno le nebbie e le nubi basse al Nord, in particolare su Liguria e Pianura Padana, persistenti anche di giorno. Qualche nebbia e nubi basse localmente anche al Centro-Sud, nelle aree interne e sulla Puglia in particolar modo.

L’alta pressione potrebbe perder colpi verso Mercoledì-Giovedì, quando correnti più umide occidentali potrebbero riportare delle piogge soprattutto fra Liguria e regioni centrali. Si tratta questa però di una tendenza da confermare nei prossimi aggiornamenti.

A cura di Francesco Ladisa