Home > Meteo News > Nostalgia canaglia: nel 2023 il meteo richiama le note anni 90 di “Che tempo Fa” di Rai 1

Nostalgia canaglia: nel 2023 il meteo richiama le note anni 90 di “Che tempo Fa” di Rai 1

by Redazione InMeteo
11 Gennaio 2023 - 21:05

La storica rubrica di meteorologia di Rai 1 “Che tempo fa“, da tutti apprezzata negli anni 90 e dei primi anni 2000, era contraddistinta da una sigla breve ma efficace, di grande impatto e subito riconoscibile, e da una melodia che per tutta la durata della rubrica si accompagnava dolcemente e in perfetta sintonia alle parole dei meteorologi che, con grande eleganza e professionalità, presentavano il tempo di quegli anni.

Questa melodia, composta da Valerio Curcio e Franco Bonfanti, ha accompagnato gli ultimi anni di attività di Andrea Baroni e tutta la carriera televisiva di Guido Caroselli all’interno della rubrica “Che tempo fa”. Al termine dell’attività di Caroselli questa meravigliosa e nostalgica melodia non è più stata utilizzata…fino a ieri!

Il tecnico meteorologo e presentatore televisivo Raffaele Laricchia ha scelto proprio quel sottofondo musicale per le proprie rubriche meteorologiche, acquisendo i diritti di sincronizzazione dai compositori dell’opera. “Si tratta di una melodia stupenda, ormai non più utilizzata da oltre dieci anni” spiega il meteorologo Raffaele Laricchia. Nel video il sottofondo musicale ripreso dopo tanti anni:

“Non mi capacito di come una melodia così armoniosa, che ha fatto la storia della meteorologia italiana accompagnando le parole di grandi esperti come Baroni e Caroselli, possa andare in disuso. Ecco che ho deciso di dare un tocco retrò e nostalgico alle mie rubriche di meteorologia, che perfettamente si abbina con i mezzi e le grafiche moderne. Certo, ascoltare le previsioni del tempo con queste musiche richiama rapidamente la fine degli anni 80 e gli anni 90, insomma un tuffo nel passato…”

La rubrica meteorologica andrà in onda quotidianamente sulle pagine facebook di InMeteo e di Raffaele Laricchia.