Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Meteo: tantissima neve cadrà al Centro-Sud fino a Sabato, guardate gli accumuli in Appennino! [mappe]

Meteo: tantissima neve cadrà al Centro-Sud fino a Sabato, guardate gli accumuli in Appennino! [mappe]

by Francesco Ladisa

La fase fredda e perturbata in atto sull’Italia non è destinata a concludersi presto, anzi per quanto concerne il Centro-Sud il bello deve ancora arrivare.

La saccatura di origine artica avanzerà gradualmente verso sud/sud-est, portando nei prossimi giorni un calo delle temperature e di conseguenza della quota neve anche sulle regioni centro-meridionali. Inoltre, fra Venerdì e Sabato l’aria fredda – interagendo con le acque relativamente miti del Mar Mediterraneo – andrà a scavare un profondo ciclone che si collocherà proprio sul Centro-Sud e apporterà una intensa fase di maltempo.

Profondo ciclone in formazione Venerdì 20 Gennaio al Centro-Sud
Porterà forte maltempo e nevicate abbondanti sulle aree appenniniche
Fonte: Modello Ecmwf – Wetterzentrale.de

Sebbene ci siano ancora incertezze sull’esatta collocazione del minimo depressionario (da cui dipenderanno distribuzione delle precipitazioni e quota neve), l’evoluzione generale è ormai assodata. Il tempo peggiorerà fortemente nel corso di domani, soprattutto dalla tarda mattinata/pomeriggio, con precipitazioni via via più diffuse e abbondanti.

La neve cadrà a quote collinari, sui 300-400 metri, al Centro (anche più in basso fra Marche, Umbria, Lazio settentrionale), a quote invece più elevate al Sud (800-1000 metri), stante il richiamo di aria meno fredda dai quadranti meridionali.

Le aree interne appenniniche saranno colpite da forti nevicate (anche a carattere di tormenta), con accumuli diffusamente sui 20-30 centimetri e fino a 40-60 centimetri, in particolar modo sulle aree appenniniche di Abruzzo, Molise, Lazio. Questo nella sola giornata di Venerdì.

Sabato il maltempo continuerà a colpire il Centro-Sud e continueranno le nevicate, a quote sempre più basse, probabilmente fino in pianura sul Medio Adriatico, a quote montuose o di alta collina al Sud. Le aree più colpite saranno le Marche, l’Abruzzo, il Molise, e anche l’Appennino calabro-lucano e quello campano, con accumuli nuovamente sui 20-40 centimetri (di neve fresca).

Dunque, alla fine di Sabato, avremo tantissima neve sui nostri Appennini: il manto nevoso potrà raggiungere anche i 70-80 centimetri, fin da quote collinari, ma probabilmente in alcuni punti superare anche il metro, in particolare sui rilievi di Marche, Abruzzo, Molise, con probabili disagi.

Accumuli nevosi nella giornata di Venerdì 20
Stima del modello Moloch Ecmwf (Lamma Toscana)

Accumuli nevosi nella giornata di Sabato 21
Stima del modello Moloch Ecmwf (Lamma Toscana)

 

A cura di Francesco Ladisa