Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > METEO: la CANDELORA bella ma fredda? Ecco cosa succederà

METEO: la CANDELORA bella ma fredda? Ecco cosa succederà

30 Gennaio 2023, ore 21:44

Mancano poco più di 24 all’inizio di febbraio e possiamo già decretare la corretta evoluzione meteorologica dei primi giorni del nuovo mese. Assodato il mancato arrivo dell’intensa ondata di freddo ipotizzata qualche giorno fa (leggi qui), dovremo fare i conti con un costante rinforzo dell’anticiclone delle Azzorre ma con un elemento da tenere a mente: le correnti fredde dai Balcani resteranno a ridosso dell’Italia e potrebbero mostrarsi in qualche occasione in questa prima settimana di febbraio.

Tra 3 e 5 febbraio il freddo sarà ancor più accentuato al sud e sul lato adriatico, soprattutto per l’arrivo dei venti di tramontana, ma la neve non ci sarà se non in alta quota per fenomeni sporadici e brevi. Nel complesso sarà il Sole il protagonista dei prossimi giorni.

E la Candelora? Il 2 febbraio si avvicina e si preannuncia piuttosto stabile da nord a sud. Insomma una Candelora stabile che, se dovessimo rifarci ai proverbi regionali, potrebbe lasciar presagire ad un finale di inverno più mite e primaverile. Tuttavia questi detti antichi lasciano il tempo che trovano e ora come ora spingersi in previsioni/tendenze oltre il 6 febbraio è estremamente deleterio. L’aria fredda continentale, infatti, resterà nelle vicinanze dello Stivale e non è escluso che nel prosieguo di febbraio possa trovare la via del Mediterraneo.

La Candelora sarà stabile ma comunque fredda specie di notte e al primo mattino. In pieno giorno avremo massime fino a 13°C da nord a sud: