Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Meteo: quanti temporali in vista! Festa della liberazione a rischio?

Meteo: quanti temporali in vista! Festa della liberazione a rischio?

Ponte del 25 Aprile con meteo instabile su tante regioni!

22 Aprile 2023, ore 8:00

Siamo appena entrati nel ponte del 25 Aprile, uno dei più lunghi dell’anno considerando che si estende su ben 4 giorni. C’è da dire che il ponte sta perdendo col piede giusto grazie ad una breve comparsa dell’anticiclone, che ci regalerà una giornata stabile e mite su gran parte d’Italia.

Ma come detto, sarà solo una breve comparsa dell’anticiclone! Da domani le condizioni meteo torneranno gradualmente a peggiorare per l’arrivo di infiltrazioni fresche dal nord Atlantico, le quali avvolgeranno grossomodo il nord Italia. Difatti domani ci aspettiamo frequenti rovesci e temporali, tra pomeriggio e sera, sul Settentrione! Qualche temporale sparso, pomeridiano, non mancherà anche su Marche, Abruzzo, Molise, Puglia. Più stabile altrove.

Il maltempo entrerà nel vivo tra lunedì 24 e martedì 25, quando almeno due perturbazioni (una per giorno) potrebbero transitare sullo Stivale. Quella di lunedì potrebbe essere quella più intensa, in grado di generare temporali diffusi e intensi a cominciare dal nord. Non mancheranno anche grandinate, soprattutto sul Nordest!

Tra pomeriggio e sera di lunedì i fenomeni attraverseranno anche il centro Italia per concludere la loro corsa su Campania, Puglia, Basilicata. La Calabria e le isole maggiori potrebbero riuscire a spuntarla, restando ai margini della perturbazione.

Martedì 25, giorno della festa della Liberazione, altro giro altra corsa: un’altra perturbazione atlantica molto rapida attraverserà nuovamente lo Stivale, portando altri rovesci e qualche temporale. Su quest’ultima previsione ci ritorneremo con aggiornamenti specifici e dettagliati lunedì.