Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Forte ondata di maltempo in arrivo: allerta della Protezione Civile per Sabato 20 Maggio

Forte ondata di maltempo in arrivo: allerta della Protezione Civile per Sabato 20 Maggio

19 Maggio 2023, ore 18:23

Un nuovo vortice ciclonico determinerà una intensa ondata di maltempo nella giornata di Sabato, con precipitazioni abbondanti su diverse regioni. La Protezione Civile ha emesso un’allerta meteo, vediamo tutti i dettagli:

Venti forti al Sud. Pioggia e temporali su Nord-Ovest, Sardegna e regioni meridionali. Avviso meteo del 19 maggio

Sul nostro Paese è presente un’ampia area depressionaria all’interno della quale viaggiano diversi minimi che saranno responsabili della fase di maltempo prevista nei prossimi giorni, con piogge frequenti su Nord-Ovest, Sardegna ed estreme regioni meridionali. In particolare, su quest’ultime, è atteso anche un deciso rinforzo dei venti dai quadranti sud-orientali.

L’avviso prevede dal tardo pomeriggio di oggi venti da forti a burrasca, con raffiche fino a burrasca forte, dai quadranti sud-orientali sulla Sicilia, in estensione a Calabria e Campania. Saranno possibili mareggiate lungo le coste esposte. Dalle prime ore di domani si prevedono precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Valle d’Aosta, Piemonte e Sardegna, in estensione a Campania, Calabria e Sicilia, con cumulate localmente anche abbondanti. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, possibili grandinate e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni in atto e previsti è stata valutata per la giornata di domani allerta rossa in buona parte dell’Emilia-Romagna. Allerta arancione su settori di Emilia-Romagna, Piemonte, Lombardia e parte di Calabria e Sicilia. Allerta gialla valutata in Sardegna, Campania, Basilicata, Abruzzo, Molise e parte di Calabria, Sicilia, Emilia-Romagna, Piemonte e Valle d’Aosta.

Bollettino meteo per Sabato 20 Maggio 2023

Precipitazioni:

– diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria di Ponente, Sardegna, Calabria centro-meridionale e settentrionale ionica e Sicilia orientale, con quantitativi cumulati da moderati fino ad elevati, specie su Valle d’Aosta meridionale, Piemonte occidentale e settentrionale, settori orientali della Sardegna centro-settentrionale, Calabria meridionale e centrale ionica e Sicilia nord-orientale ionica;

– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su resto del Paese, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati, specie su resto del Sud, Abruzzo, Molise, Lombardia occidentale, appennino emiliano, alta Toscana e resto di Liguria.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: massime in sensibile aumento al Nord e in sensibile diminuzione sul Sud peninsulare e sul Molise.

Venti:  di burrasca, localmente su burrasca forte sud-orientali su Sicilia e Calabria, forti sud-orientali sul resto del Meridione, coste di Toscana, Lazio e Campania, localmente forti settentrionali su Liguria e Sardegna.

Mari: agitati lo stretto di Sicilia, lo Ionio meridionale, il Tirreno meridionale; molto mossi i restanti bacini occidentali e in serata lo Ionio settentrionale.