Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Meteo: oggi forti temporali al Nord e zone interne del Centro-Sud, probabili nubifragi e grandinate!

Meteo: oggi forti temporali al Nord e zone interne del Centro-Sud, probabili nubifragi e grandinate!

24 Maggio 2023, ore 10:27

Ci aspetta una giornata fortemente instabile soprattutto sulle regioni dell’Italia settentrionale. Piogge e locali temporali sono già in atto su alcuni settori del Nord, in particolare sulle aree montane di Veneto e Friuli Venezia Giulia. Ma il vero peggioramento è atteso nelle prossime ore, quando il transito ravvicinato di una goccia fredda proveniente dal Nord Europa determinerà un marcato aumento dell’instabilità.

Fra tarda mattinata e pomeriggio-sera piogge e temporali colpiranno gran parte delle zone alpine e si spingeranno, soprattutto dal pomeriggio in poi, anche su molte zone collinari e pianeggianti. Veneto occidentale, Lombardia, Piemonte centro-settentrionale, Emilia Romagna centro-occidentale, saranno, per quanto concerne le pianure, le aree a maggior rischio temporali, che colpiranno comunque a carattere molto sparso (quindi difficile collocazione esatta dei fenomeni). Un temporale particolarmente intenso in particolare è previsto durante la serata sulla bassa Pianura Lombarda.

Precipitazioni previste oggi 24 Maggio dal Lam Moloch Ecmwf
(Lamma Toscana)

Attenzione perché i temporali assumeranno carattere di forte intensità: come vediamo dalla mappa inserita, si potranno verificare precipitazioni abbondanti (50-80 mm o superiori) nel lasso di poche ore, associate inoltre a grandinate (anche di media taglia), raffiche di vento e frequenti fulminazioni.

L’instabilità non risparmierà neanche il Centro-Sud, dove nelle ore pomeridiane assisteremo allo sviluppo di numerose celle temporalesche lungo le zone interne appenniniche, localmente di forte intensità, associate anche qui a grandinate e frequenti fulmini. Temporali previsti anche sulle zone interne della Sardegna centro-settentrionale. Meno coinvolta la Sicilia. I fenomeni tenderanno a rimanere confinati soprattutto alle aree montuose senza toccare in genere pianure e coste, dove prevarranno quindi condizioni stabili e soleggiate.

Le temperature risulteranno in genere in lieve calo al Nord-Est, più o meno stazionarie al Centro e in lieve aumento al Sud. Valori in brusco calo durante i temporali.