Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Nuovo picco di caldo estremo a inizio settimana prossima, previsti 45°C al Centro-Sud

Nuovo picco di caldo estremo a inizio settimana prossima, previsti 45°C al Centro-Sud

20 Luglio 2023, ore 11:53

L’ondata di calore indotta dall’Anticiclone Africano è destinata a durare ancora parecchi giorni su gran parte d’Italia. Se da una parte le correnti atlantiche riescono a portare un po’ di refrigerio al Nord (purtroppo anche con temporali violenti (come abbiamo visto ieri) il Centro-Sud continua a rimanere sotto l’azione della rovente cupola anticiclonica sub-tropicale, che porta temperature costantemente elevate.

Questa situazione si protrarrà anche nel week-end e nel corso della prossima settimana, quando i modelli matematici ci mostrano addirittura un’ulteriore intensificazione del caldo. Fra Lunedì 24 e Martedì 25 è atteso infatti un nuovo picco di calore sulle regioni centro-meridionali, con isoterme alla quota isobarica di 850hpa (circa 1500 metri di quota) fino a 29-30 gradi.

Le temperature al suolo saranno di conseguenza molto elevate e potranno toccare in maniera diffusa i 40°C al Centro e i 42-44°C su Sardegna e Meridione. Ma localmente potremo arrivare a superare anche i 45°C, specialmente sulle Isole Maggiori e in Puglia.

Al Nord si confermerà invece una situazione più instabile, con nuovi impulsi temporaleschi soprattutto da Martedì e caldo generalmente meno intenso rispetto al Centro-Sud.

Soltanto da Mercoledì 26 potremmo assistere ad una progressiva attenuazione del caldo africano prima sulle regioni centrali, poi in estensione nei giorni seguenti anche al Sud, con l’arrivo finalmente ci correnti più temperate di origine atlantica. Le proiezioni ci mostrano che continuerà a fare comunque caldo e le temperature potrebbero rimanere un po’ sopra media (specialmente all’estremo Sud), senza però raggiungere i picchi estremi dei giorni precedenti.

Seguite i nostri aggiornamenti su www.inmeteo.net