Home > Meteo News > Maltempo in Romagna: devastazione e feriti fra ferrarese e ravennate, molti comuni in ginocchio

Maltempo in Romagna: devastazione e feriti fra ferrarese e ravennate, molti comuni in ginocchio

22 Luglio 2023, ore 20:50

Arrivano ulteriori aggiornamenti dalla Romagna, colpita pesantemente dal maltempo oggi pomeriggio. Come vi abbiamo documentato in altri articoli un fortissimo temporale si è abbattuto prima sul modenese, bolognese, poi si è esteso al ferrarese e al ravennate, mettendo in ginocchio soprattutto le ultime due province, dove si sono manifestati i fenomeni più estremi.

A causare i maggiori danni nel ravennate le fortissime raffiche di vento, che hanno superato i 100-120 km/h e le pesanti grandinate. Secondo quanto riporta il sito corriereromagna.it, nel territorio ravennate sono state decine gli interventi delle ambulanze con alcuni feriti portati in ospedale.

Caduta di pini e alberi in molti comuni tra cui Alfonsine (una delle località più devastate), Bagnacavallo, Voltana e Fusignano. Criticità a numerose abitazioni con tetti scoperchiati e muri danneggiati. Un albero è crollato su un asilo nido, “Il grillo parlante” di Savarna. 

Coldiretti Ravenna traccia già un primo bilancio dei danni subiti: “Un violento temporale nel primo pomeriggio ha interessato la zona di confine tra Ferrarese e Ravennate, colpendo in particolare le aree di Lavezzola, Conselice, Voltana, Alfonsine, Fusignano, Bagnacavallo e buona parte della costa, da Casalborsetti a Marina di Ravenna. I danni più ingenti si segnalano ad Alfonsine, Fusignano e Conselice dove le forti raffiche di vento hanno scoperchiato tetti, divelto serre, fatto crollare alberi e letteralmente piegato decine di filari di vite. Altri danni su frutteti si segnalano in particolare ad Alfonsine dove il vento è stato accompagnato da grandine di grosse dimensioni. Chicchi più piccoli, invece, quelli caduti sulla costa.