Home > Meteo News > Colata di fango su Bardonecchia: ritrovati i dispersi, ecco gli ultimi aggiornamenti

Colata di fango su Bardonecchia: ritrovati i dispersi, ecco gli ultimi aggiornamenti

14 Agosto 2023, ore 10:18

E’ di un ferito e oltre 100 sfollati il bilancio della colata di fango e detriti che ha colpito nella tarda serata di ieri Bardonecchia, in Alta val di Susa, dopo un forte temporale abbattutosi sulla zona.

Come vi abbiamo raccontato in un primo articolo ieri sera, il Rio Merdovine è esondato improvvisamente in seguito al distacco di una frana in quota, generando una violenta colata di fango che ha raggiunto il paese di Bardonecchia e ha travolto tutto ciò che si trovava sul suo corso.

Ritrovati 5 dispersi

Cinque persone risultavano disperse dalla tarda serata di ieri ma poco fa sono state ritrovate. La notizia è stata confermata dal presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio: “Sono in diretto contatto con la sindaca che mi ha confermato che non ci sono vittime e anche le cinque persone date inizialmente per disperse sono state rintracciate. Questa è sicuramente una buona notizia. Tuttavia i danni sono rilevantissimi e ho già sentito il vice premier Antonio Tajani che ha fin da ora dato la disponibilità del governo a fare la propria parte per aiutarci ad affrontare questa situazione”, spiega Cirio in una nota.

I vigili del fuoco sono impegnati con una cinquantina di uomini e donne del Corpo, tra cui sommozzatori, nella perlustrazione del tratto del fiume esondato. Nel paese è stato attrezzato un centro di soccorso avanzato, ha spiegato a Sky tg24 Luca Cari, responsabile della comunicazione dei Vigili del fuoco. L’intervento dei pompieri ha consentito, ieri sera, di salvare sei persone rimaste intrappolate a bordo di un camper trascinato a valle dalla colata di acqua, fango e detriti.

Circa 120 persone hanno trascorso la notte da sfollati, a causa delle le case invase dal fango nella cittadina. Le strutture più colpite sono il locale commissariato di polizia – risultato non agibile e con gravi danni al piano terra oltre alla totale compromissione del parco mezzi – e l’hotel “La Betulla”, con il piano seminterrato invaso dall’ondata di piena. La zona maggiormente interessata è quella che si concentra su via Einaudi. Tre agenti della polizia sfollati sono stati ospitati in due diverse caserme dei carabinieri. Molti ponti non sono ancora transitabili. Resta impossibile, tranne che ai mezzi di soccorso, l’accesso all’abitato di Bardonecchia.