Home > Notizie extra > Tragedia sulla linea ferroviaria Torino-Milano: treno travolge e uccide 5 operai

Tragedia sulla linea ferroviaria Torino-Milano: treno travolge e uccide 5 operai

31 Agosto 2023, ore 9:31

Un tragico incidente si è verificato questa notte sulla linea ferroviaria Milano-Torino, all’altezza del tratto fra Chivasso e Brandizzo. Cinque operai sono stati travolti e uccisi da un treno che viaggiava a 160 km/h. Altri due sono stati portati in ospedale, così come il macchinista, in condizioni di shock.

Il convoglio che ha investito gli operai di una ditta appaltatrice viaggiava in direzione Torino, senza passeggeri e stava trasportando 11 vagoni vuoti da una stazione all’altra. Gli operai, che stavano lavorando alla sostituzione di una decina di metri di binari, sono stati trascinati per centinaia di metri e sono morti sul colpo. Il treno si è fermato a circa un chilometro dal punto dell’incidente, su cui indaga la procura di Ivrea.

Subito dopo l’incidente sono intervenute sul posto le ambulanze per i primi soccorsi, i carabinieri e gli agenti della Polfer che hanno svolto i primi rilievi e il pubblico ministero di Ivrea, Giulia NIcodemi. La linea ferroviaria è ancora bloccata, in attesa che la procura di Ivrea conceda l’autorizzazione ai tecnici di Rfi per rimuovere il convoglio, ancora fermo sul binario 1 della stazione di Brandizzo. Pesanti le ripercussioni sulla circolazione ferroviaria con ritardi e cancellazioni.

Secondo quanto riporta ilGiorno.it, le vittime sono Michael Zanera, 34 anni, di Vercelli; Giuseppe Sorvillo, 43 anni, di Brandizzo; Saverio Giuseppe Lombardo, 52 anni, di Vercelli; Giuseppe Aversa, 49 anni, di Chivasso; Kevin Laganà, 22 anni di Vercelli.