Home > Previsioni Meteo > Meteo a medio termine > Previsioni meteo: breve fase più stabile e calda nei prossimi giorni, poi nuova perturbazione

Previsioni meteo: breve fase più stabile e calda nei prossimi giorni, poi nuova perturbazione

13 Novembre 2023, ore 16:04

Dopo la perturbazione transitata ieri sulle regioni centro-meridionali, stiamo assistendo a un miglioramento delle condizioni meteo grazie a un’area di alta pressione di matrice sub-tropicale che si espandendo da ovest verso la nostra penisola.

Nei prossimi giorni questa struttura di alta pressione determinerà un tempo più stabile sul nostro territorio, tuttavia non si tratterà di un anticiclone particolarmente robusto e deboli infiltrazioni di aria più umida provenienti da ovest avranno modo comunque di apportare nuvolosità e qualche occasionale precipitazione su alcuni settori della penisola. Un aspetto rilevante sarà anche quello termico: avremo infatti un generale aumento delle temperature con valori che si porteranno un po’ ovunque al di sopra delle medie.

Vediamo meglio cosa ci attende con le previsioni dettagliate per i prossimi giorni:

Martedì 14 Novembre – Giornata caratterizzata da tempo in prevalenza stabile e asciutto. Nuvolosità diffusa però attesa al Centro-Nord, con presenza anche di nebbie e foschie sulla Pianura Padana. Addensamenti nuvolosi da clima umido anche sui settori tirrenici, mentre sulle regioni adriatiche, sulle due Isole Maggiori e all’estremo Sud il tempo si presenterà più soleggiato. Deboli e locali precipitazioni saranno possibili sui settori alpini di confine, sul Triveneto (specie al pomeriggio) e sulle regioni tirreniche. Si tratterà comunque di piovaschi di breve durata e di entità molto leggera.
Le temperature saranno in generale aumento con valori massimi molto miti al Centro-Sud. Previsti picchi di 24-26 gradi sulle due isole Maggiori, 22-23 gradi sulle regioni adriatiche centro-meridionali. Valori più contenuti al Centro-Nord ma comunque superiori alle medie, con punte sui 16-17 gradi, in particolare lungo le coste e sulle aree collinari. Generalmente più fresco in Pianura per effetto dell’inversione termica. Ventilazione sostenuta di libeccio con rinforzi lungo la fascia appenninica.

Mercoledì 15 Novembre – Condizioni di tempo generalmente stabili, con cieli più soleggiati al Centro-Nord e nuvolosità abbastanza diffusa invece al Sud peninsulare che potrà dar luogo a qualche debole piovasco, in particolar modo fra il pomeriggio e la serata. Le temperature rimarranno miti e al di sopra delle medie su tutta Italia, con valori in generale aumento al Centro-Nord complice il maggiore soleggiamento. I picchi più elevati continueremo a registrarli al Sud, con punte di 25-26 gradi in Sicilia. Ventilazione che tenderà a disporsi dai quadranti nord-occidentali risultando debole-moderata.

Per quanto concerne l’evoluzione meteo dei giorni successivi, Giovedì 16 dovremmo avere ancora un tempo complessivamente stabile e mite soprattutto al Centro-Sud, mentre nella giornata di Venerdì 17 è atteso un deciso peggioramento con l’arrivo di una perturbazione nord-atlantica che dovrebbe riportare piogge e temporali sulle regioni centro-meridionali e un generale calo delle temperature.

Vi aggiorneremo meglio sul tempo previsto nella seconda metà della settimana nel corso dei prossimi aggiornamenti.