Meteo Protezione Civile 23 Novembre: maltempo persiste al Sud

22 Novembre 2023, ore 15:35

Nella giornata di domani il vortice ciclonico responsabile dell’ondata di maltempo in atto al Centro-Sud apporterà ancora condizioni di instabilità al Meridione, con fenomeni anche di forte intensità sulle regioni ioniche.

Ecco il bollettino meteo della Protezione Civile:

Previsioni meteo Giovedì 23 Novembre 2023

Precipitazioni:

– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Basilicata, settori interni occidentali della Puglia, settori ionici della Calabria e Sicilia orientale e nord-occidentale, con quantitativi cumulati da moderati a puntualmente elevati sui settori ionici centro meridionali della Calabria;

– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Abruzzo meridionale, Molise, Campania orientale e meridionale, resto di Puglia, Calabria e Sicilia, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati specie su Molise, Campania centro-orientale e meridionale, resto di Puglia, Calabria e Sicilia,

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: in generale sensibile aumento, localmente marcato, sui settori alpini nord-occidentali; minime in locale sensibile diminuzione su Emilia-Romagna e Toscana; valori massimi in sensibile aumento su Trentino e Alto Adige.

Venti: da forti a burrasca dai quadranti orientali su Sardegna, Sicilia specie settori meridionali, Calabria specie settori ionici e tirrenici, Basilicata ionica e Puglia meridionale, in progressiva attenuazione ad iniziare dalle regioni più orientali.

Mari: agitati il Mare e il Canale di Sardegna, il Tirreno occidentale, lo Stretto di Sicilia e localmente lo Ionio; generalmente mossi i restanti bacini, con moto ondoso in progressivo calo.