Venti di tempesta e violente mareggiate si abbattono sulla Toscana: danni e disagi

2 Dicembre 2023, ore 13:18

Una forte perturbazione si sta abbattendo sulla penisola in queste ore. A creare i maggiori disagi è il vento, che come previsto sta raggiungendo intensità di burrasca o tempesta su diverse regioni soprattutto del Centro Italia.

Fra le regioni più colpite c’è la Toscana, dove si stanno abbattendo forti raffiche di vento fino a 90-110 km/h e conseguenti mareggiate di grossa portata lungo i litorali.

Situazione critica a Marina di Pisa, dove il mare è penetrato nel centro abitato allagando pericolosamente le strade. In corso numerosi interventi da parte dei vigili del fuoco e della Protezione Civile per combattere non solo gli allagamenti ma anche il rischio di caduta di alberi a causa delle violente raffiche di vento.

Situazione analoga anche a Livorno, dove si sta abbattendo una forte mareggiata con danni e disagi soprattutto lungo la costa. Il traffico marittimo è sospeso nel porto di Livorno per le condizioni meteomarine proibitive.

«Tutta la costa toscana è flagellata dal vento e da mareggiate di forte intensità, Versilia, Marina di Pisa e Livorno le zone con più problemi – ha scritto il sindaco di Livorno Luca Salvetti – Nella nostra città ci sono oltre cento persone che stanno seguendo e gestendo le emergenze che riguardano principalmente il lungo mare e le strutture in zona Terrazza Mascagni. L’acqua del mare ha nuovamente invaso la spianata della Terrazza ed è entrata nella struttura dell’Acquario e in quelle vicino agli ingressi dei bagni Tirreno. La parte rivolta al mare del gabbione dei bagni Pancaldi ha ceduto».

Foto da Marina di Pisa (fonte: Facebook)