Erutta il vulcano Marapi in Indonesia: enorme colonna di cenere [VIDEO]

3 Dicembre 2023, ore 12:00

Un’imponente eruzione del vulcano Marapi, nell’Indonesia occidentale, si è verificata poco fa. Una colonna di fumo e cenere vulcanica si è sollevata dal cratere arrivando a toccare un’altezza di oltre 3 km sopra il livello del mare.

Non ci sono state segnalazioni di danni o vittime dopo l’eruzione. Le autorità hanno imposto una zona di divieto attorno al cratere di Marapi. “Le comunità intorno al vulcano Marapi e i turisti non sono autorizzati a fare un’escursione sul vulcano Marapi entro un raggio di tre chilometri dal suo cratere”, hanno dichiarato.

In seguito alla forte eruzione, “la pioggia di cenere ha raggiunto la città di Bukittinggi”, che ha una popolazione di oltre 100.000 abitanti.

Il Monte Marapi, che significa “Montagna di Fuoco”, è il vulcano più attivo dell’isola di Sumatra. L’arcipelago indonesiano si trova lungo la “cintura di fuoco” del Pacifico, dove l’incontro delle placche continentali provoca un’elevata attività vulcanica e sismica.