Previsioni meteo: temporaneo miglioramento di 48 ore prima della perturbazione dell’Immacolata

5 Dicembre 2023, ore 15:18

Le condizioni meteo si mantengono frequentemente instabili sull’Italia grazie al susseguirsi di perturbazioni di origine atlantica. Fra domani e Giovedì ci attende però una modesta rimonta dell’alta pressione che garantirà un tempo nel complesso più stabile e asciutto; non mancheranno tuttavia delle precipitazioni su alcuni settori.

Vediamo cosa ci attende nei prossimi giorni nel dettaglio:

Mercoledì 6 Dicembre – Tempo stabile e ampiamente soleggiato al Centro-Nord, ma con nebbie e foschie mattutine in Pianura Padana. Variabile con alternanza di nubi e schiarite su medio-basso Adriatico, Meridione e Sardegna: deboli piogge possibili sul basso Tirreno (specie dal pomeriggio), in particolare fra Calabria e Sicilia settentrionale; qualche rovescio in arrivo in serata/nottata anche sull’Adriatico fra Marche, Abruzzo, Gargano.  Temperature stazionarie o in leggero aumento, venti moderati di maestrale al Centro-Sud.

Giovedì 7 Dicembre – Tempo generalmente stabile con cieli sereni o poco nuvolosi su gran parte delle regioni. Addensamenti associati a locali rovesci su Molise, Puglia e fra Calabria e Nord Sicilia, ma con tendenza a miglioramento dal pomeriggio. Temperature stazionarie al Centro-Nord, in lieve calo al Sud, con venti freddi ancora sostenuti dai quadranti settentrionali.

Tendenza giorni successivi – Nuova perturbazione nord-atlantica in arrivo Venerdì 8 Dicembre con maltempo in arrivo al Nord-Ovest e sulle regioni tirreniche. Rischio neve in pianura in Piemonte. Sabato residuo maltempo sulle Isole Maggiori, in genere asciutto altrove. Ulteriore miglioramento Domenica con rinforzo della pressione. Ulteriori dettagli nei prossimi aggiornamenti.