Home > Previsioni Meteo > Meteo a lungo termine > Previsioni meteo: l’alta pressione regna sovrana, ma l’Inverno potrebbe risvegliarsi

Previsioni meteo: l’alta pressione regna sovrana, ma l’Inverno potrebbe risvegliarsi

19 Dicembre 2023, ore 18:56
cambiamento meteo a fine dicembre

Le previsioni meteorologiche sono sempre al centro dell’attenzione, soprattutto nel periodo che ci apprestiamo a vivere, cioè quello natalizio e di fine anno. Al momento, sembra l’alta pressione continuerà ad essere la protagonista assoluta del nostro clima, portando stabilità e temperature miti per un periodo prolungato, almeno fino al 26-27 dicembre, ma ci sono delle novità interessanti per il periodo a seguire.

Alta pressione: stabilità e clima mite

L’alta pressione è un sistema atmosferico che comporta un’aria discendente e condizioni generalmente stabili. Questo significa che durante il suo dominio avremo ampi spazi soleggiati alternati a nuvolosità generalmente innocua, i venti saranno leggeri e le temperature si manterranno al di sopra delle medie stagionali.

Il picco di intensità nel periodo natalizio

Una nota interessante è che l’anticiclone dovrebbe raggiungere il suo picco di intensità proprio nel clou del periodo natalizio, ovvero fra 24 e 27 Dicembre. Quindi, per coloro che desiderano trascorrere il Natale con condizioni meteo favorevoli, sembra che i loro desideri saranno esauditi. Meno contenti saranno invece quelli che speravano nella neve.

Un possibile cambiamento: masse d’aria fredda in arrivo

Tuttavia, come spesso accade con le previsioni meteo, c’è una possibilità di cambiamento all’orizzonte. Un’analisi del modello GFS e del suo ultimo aggiornamento suggerisce che potremmo assistere a un cambiamento significativo verso la fine del mese, intorno al 30-31 dicembre. Questo cambiamento potrebbe essere dovuto all’arrivo di masse d’aria fredda di origine artico-continentale.

Sblocco dell’Inverno: fine Dicembre – inizio Gennaio

Se queste previsioni si concretizzassero, potremmo vedere l’inverno sbloccarsi proprio verso la fine di dicembre e l’inizio di gennaio. Le temperature potrebbero precipitare, e il clima potrebbe assumere una connotazione più tipica dell’inverno, con la possibilità di precipitazioni invernali e neve potenzialmente anche a bassa quota.

Conclusione

E’ fondamentale tenere presente che le previsioni meteo sono sempre soggette a variazioni e aggiornamenti. Queste prospettive si basano su modelli meteorologici e dati attuali, e quindi, mentre sembra probabile un periodo di stabilità a breve termine, è ancora troppo presto per fare previsioni affidabili sulle condizioni meteorologiche a fine dicembre. Si consiglia di seguire attentamente gli aggiornamenti meteorologici e di prepararsi a diverse eventualità in modo da essere pronti a fronteggiare qualsiasi cambiamento atmosferico.