Home > Terremoti e vulcani > Terremoto devastante in Cina: bilancio sempre più grave, ecco le ultime notizie

Terremoto devastante in Cina: bilancio sempre più grave, ecco le ultime notizie

20 Dicembre 2023, ore 13:23
Scossa di terremoto in Cina

Un violento terremoto di magnitudo 6.2 avvenuto nella giornata di Lunedì 18 ha scosso le province di Gansu e Qinghai in Cina, causando una devastazione su vasta scala e lasciando migliaia di persone sfollate. Secondo le autorità locali, questo terremoto è stato il peggiore nel Paese degli ultimi nove anni, lasciando dietro di sé una scia di distruzione e sofferenza.

Finora, sono stati confermati 131 morti e circa mille feriti, ma c’è la preoccupazione che molte persone siano ancora intrappolate sotto le macerie. I soccorritori stanno affrontando una corsa contro il tempo e le avverse condizioni climatiche, inclusi il freddo intenso, mentre cercano disperatamente sopravvissuti tra le rovine.

La provincia di Gansu è stata la più colpita da questa catastrofe, con la maggior parte delle vittime registrate in questa regione. Per fornire rifugio e assistenza alle persone sfollate, sono state allestite tende nelle aree colpite. Queste tende offrono un rifugio temporaneo e un po’ di conforto alle persone colpite dal terremoto.

Potrebbe interessarti anche:

Ma la sfida più grande è rappresentata dalla ricostruzione delle comunità colpite. Quasi 15.000 case sono state distrutte nella provincia di Gansu, lasciando un gran numero di famiglie senza un luogo dove vivere. Per rispondere a questa emergenza, più di 87.000 persone sono state reinsediate in varie strutture temporanee.

Il supporto nazionale ed internazionale è fondamentale in momenti come questi. Le organizzazioni umanitarie, il governo cinese e la comunità internazionale stanno lavorando insieme per fornire assistenza, soccorso e risorse necessarie per aiutare le persone colpite a superare questa tragedia.