Abruzzo: valanga travolge 5 persone sul Monte Sirente

14 Gennaio 2024, ore 17:51
valanga

Nel cuore dell’Appennino centrale abruzzese, precisamente sul Monte Sirente, si è verificata oggi pomeriggio una tragedia che ha colpito gli appassionati di montagna. Una valanga improvvisa si è staccata, travolgendo cinque escursionisti e portando alla morte di una persona. Secondo le ultime notizie 3 di loro sarebbero stati recuperati mentre una persona risulta ancora dispersa.

Sul posto sono accorsi un team di soccorritori composto da 118 volontari del Soccorso Alpino e dai finanzieri Sagf dell’Aquila che ha lavorato incessantemente per cercare di salvare le persone coinvolte.

Il Monte Sirente, il terzo massiccio montuoso più alto dell’Appennino dopo il Gran Sasso e la Maiella, è noto per la sua bellezza e la sua sfida per gli amanti dell’escursionismo e dello scialpinismo. All’interno di questo scenario mozzafiato, si trova il Canale Maiori, una delle vie più celebri e amate dai praticanti di questa disciplina in Abruzzo.

Questo canale rappresenta una classica dell’Appennino, un itinerario che richiede una buona tecnica e condizioni di neve sicura. E’ per tanto noto anche per i potenziali pericolosi che comporta.