Meteo domani 17 Gennaio: tanto maltempo ma anche caldo anomalo al Centro-Sud

16 Gennaio 2024, ore 19:55
meteo domani 17 gennaio

Domani, Mercoledì 17 gennaio, l’Italia si prepara a vivere una giornata estremamente variabile dal punto di vista meteorologico, con condizioni molto diverse a seconda delle zone. In generale, il maltempo sarà il protagonista al Nord, con temperature rigide tipiche dell’inverno, mentre il Centro e il Sud sperimenteranno un clima mite quasi di stampo primaverile. Ma vediamo nei dettagli cosa accadrà.

Previsioni meteo Mercoledì 17 Gennaio 2024

Una perturbazione sospinta da venti sud-occidentali raggiungerà il Nord Italia e le regioni tirreniche. Durante la giornata, le condizioni meteorologiche peggioreranno gradualmente, con maltempo che si estenderà dal Settentrione alla Toscana, all’Umbria e al Lazio nel pomeriggio. Si prevedono precipitazioni diffuse, che diventeranno via via più intense, soprattutto nel pomeriggio e la sera, nelle regioni della Liguria e dell’alta Toscana. Le precipitazioni potrebbero assumere la forma di neve a quote collinari nelle zone del nord-ovest, a quote montuose altrove. È importante segnalare che ci sarà un rischio di pioggia congelante (detto anche gelicidio) nelle aree del Piemonte Meridionale, nelle aree appenniniche della Liguria, nella Lombardia e nell’Emilia-Romagna centro-occidentale (consulta qui l’allerta dell’Aeronautica Militare).

Andrà decisamente meglio al Sud: qualche piovasco ma debole potrà interessare Campania, Basilicata e zone interne della puglia mentre altrove sono attese nubi irregolari e qualche schiarita.

Temperature

Mentre al Nord l’inverno si farà sentire con temperature poco sopra lo zero, al Centro e al Sud l’aria sarà sorprendentemente mite, con un clima che ricorderà quasi la primavera. Le temperature massime raggiungeranno valori compresi tra 18 e 20 gradi, e in alcune zone, come la Sicilia, potrebbero addirittura toccare i 21-22 gradi, grazie ai venti caldi di scirocco.

Tendenza per Giovedì 18

Per quanto riguarda la giornata di giovedì, questa porterà un ulteriore aumento delle temperature in tutto il Centro-Sud, con un miglioramento complessivo delle condizioni meteorologiche. L’instabilità si manterrà principalmente confinata alle regioni tirreniche, mentre si prevede più sole sulle regioni adriatiche, nel meridione e nelle isole maggiori.

In conclusione, domani sarà una giornata caratterizzata da una grande variabilità meteorologica in Italia, con maltempo predominante al Nord, instabilità su regioni tirreniche e un caldo anomalo al Centro-Sud. Si consiglia di seguire gli aggiornamenti meteo e gli eventuali bollettini di allerta per essere preparati alle condizioni in rapida evoluzione.