Pesante avviso dell’Aeronautica Militare: venti forti e brusco calo termico domani

18 Gennaio 2024, ore 16:35
avviso aeronautica militare

L’Italia si prepara a fronteggiare l’arrivo di una massiccia irruzione di aria fredda, prevista per domani, venerdì 19 gennaio. L’Aeronautica Militare ha emesso un avviso importante, avvertendo la popolazione dei cambiamenti climatici imminenti che influenzeranno gran parte del paese. Questo avviso fornisce informazioni dettagliate sulle previsioni meteorologiche e i potenziali impatti che questa perturbazione atmosferica porterà con sé.

Vento forte da Nord-Est

Una delle principali preoccupazioni è il vento forte da nord-est, previsto per iniziare dalla prima mattina di venerdì e persistere per le successive 18-21 ore. Le raffiche di vento potrebbero raggiungere livelli di burrasca o addirittura burrasca forte su alcune aree costiere e nell’immediato entroterra di Friuli-Venezia Giulia e Veneto. Questi venti intensi si estenderanno dalla tarda mattina anche alle coste e all’immediato entroterra dell’Emilia-Romagna e, a partire dalla metà della giornata, coinvolgeranno anche Liguria, Toscana, Marche e Umbria. Inoltre, potrebbero verificarsi mareggiate lungo le coste di Veneto, Emilia-Romagna e Marche.

Drastico calo delle temperature

Un altro elemento significativo di questa irruzione d’aria fredda sarà un drastico calo delle temperature. Si prevede che le temperature diminuiranno di oltre 10°C in alcune regioni, tra cui Valle d’Aosta, Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia, Veneto, Alpi Piemontesi, Alpi e Prealpi Lombarde, nonché sull’Appennino e nella relativa fascia pedemontana dell’Emilia-Romagna.

Mare molto agitato

Per quanto riguarda il mare, si prevedono condizioni del mare molto agitate nelle prossime 12 ore, in particolare nel Mar Ligure, con possibili mareggiate sulle coste di Liguria di Levante e Toscana. Questo rende le condizioni marine estremamente pericolose e richiede un’estrema cautela per chiunque si trovi in queste zone costiere.

L’avviso dell’Aeronautica Militare, emesso dal Centro Nazionale di Meteorologia e Climatologia dell’Aeronautica (C.N.M.C.A.), sottolinea l’importanza di essere pronti a fronteggiare queste condizioni meteorologiche avverse. È fondamentale seguire le indicazioni delle autorità locali e rimanere informati tramite fonti affidabili per garantire la sicurezza personale e delle comunità colpite.

In conclusione, l’Italia sta per affrontare una significativa irruzione di aria fredda con venti forti, temperature in diminuzione e mare agitato. Restate al sicuro e informatevi sulle ultime notizie meteo.