Previsioni meteo: irruzione fredda velocissima, tornerà un possente ANTICICLONE

18 Gennaio 2024, ore 18:52
previsioni meteo torna anticiclone

Incursione fredda nel fine settimana sarà fugace 

L’arrivo del fine settimana porterà un’incursione fredda sull’Italia, con temperature in calo e condizioni meteorologiche instabili nella prima parte del weekend (Sabato). Tuttavia, questa incursione fredda è destinata a essere di breve durata, con un rapido ritorno dell’alta pressione subito dopo.

Ritorno dell’alta pressione domenica: stabilità e sole

Nonostante l’incursione fredda attesa nel fine settimana, l’alta pressione farà il suo ritorno già dalla giornata di domenica. Ciò comporterà un miglioramento delle condizioni meteorologiche con la ripresa della stabilità e del sole in tutto il paese. Tuttavia, il contesto rimarrà ancora piuttosto rigido dal punto di vista termico con tese e fredde correnti settentrionali sullo Stivale.

Una settimana di alta pressione: stabilità e temperature miti

Il dominio dell’anticiclone si protrarrà per gran parte della settimana successiva, secondo gli ultimi aggiornamenti dei modelli meteorologici come i prestigiosi GFS e ECMWF. Questo significa che l’Italia godrà di un periodo di condizioni meteorologiche ampiamente stabili.

Durante questo periodo, ci si può aspettare la presenza al più di nubi basse e nebbie al nord, a tratti anche su zone tirreniche, mentre su gran parte del centro-sud il sole sarà più prevalente. Le temperature rimarranno miti e, in alcuni casi, supereranno la media stagionale. I venti saranno deboli, contribuendo a creare un clima gradevole sotto il profilo termico.

Mitezza in arrivo: temperature vicine ai 20 gradi

Una delle caratteristiche più sorprendenti di questa fase di alta pressione è l’arrivo di un contributo sub-tropicale di aria molto mite, soprattutto a partire dalla metà della settimana. Il picco della mitezza è previsto tra il 24 e il 27 gennaio, con temperature che potrebbero avvicinarsi ai 20 gradi Celsius, soprattutto nelle regioni tirreniche, ma con possibilità di temperature elevate anche nel nord-ovest.

Cambiamenti potenziali alla fine del mese

Possibili cambiamenti si intravedono dai modelli per la fine del mese. Correnti più fresche settentrionali potrebbero fare il loro ritorno, ma al momento è troppo presto per fare previsioni dettagliate su come si svilupperanno le condizioni meteorologiche verso la fine di Gennaio. Sarà necessario attendere ulteriori aggiornamenti nei prossimi giorni per avere una migliore comprensione di come si evolverà la situazione.

In conclusione, l’Italia sta per entrare in un periodo di stabilità meteorologica con temperature miti e condizioni generalmente asciutte per gran parte della prossima settimana. Tuttavia, è importante rimanere aggiornati sulle previsioni meteorologiche, poiché la situazione potrebbe cambiare in seguito, forse proprio a ridosso dei giorni della Merla, ritenuti storicamente come i più freddi dell’anno.