Home > Salute, scienze e tecnologie > Nuovi test di IT-alert in Campania il 24 e 25 Gennaio: i dettagli

Nuovi test di IT-alert in Campania il 24 e 25 Gennaio: i dettagli

Nuovi test del sistema di allertamento IT-Alert sono in vista per diverse regioni nei prossimi giorni. Oggi e domani toccherà alla Campania. 

24 Gennaio 2024, ore 13:03
it alert campania

Nei giorni 24 e 25 gennaio, la regione della Campania sarà coinvolta in due nuovi test di IT-alert. Questi test serviranno a valutare la capacità del sistema di comunicare efficacemente i rischi specifici alla popolazione, consentendo alle persone di essere meglio preparate in caso di emergenza.

Il primo test, in programma per il 24 gennaio alle 12:00, simulereà un incidente industriale rilevante in un impianto ubicato nell’area portuale di Napoli. I cittadini presenti in un raggio di circa 2 km dall’impianto riceveranno un messaggio di test di IT-alert sui loro telefoni cellulari. È importante sottolineare che questo è solo un test e che non c’è motivo di preoccupazione. I cittadini sono invitati a leggere il messaggio e a visitare il sito web di IT-alert, dove potranno visualizzare il testo reale che riceverebbero in caso di un vero allarme per quel rischio specifico. Sarà inoltre disponibile un questionario per raccogliere feedback sulla ricezione del messaggio.

Il 25 gennaio, sempre alle 12:00, si terrà un secondo test che simulerà il collasso di una grande diga a Presenzano, in provincia di Caserta. Questo test coinvolgerà una serie di comuni delle province di Caserta e Benevento. I cittadini di queste aree riceveranno anch’essi un messaggio di test di IT-alert. Come per il primo test, i cittadini sono incoraggiati a leggere il messaggio e a partecipare al questionario per fornire feedback sul sistema.

Questi test rappresentano un passo importante nella preparazione e nella sicurezza dei cittadini della Campania e di tutto il paese. IT-alert offre un mezzo efficace per comunicare informazioni vitali in situazioni di emergenza, garantendo che la popolazione sia meglio preparata per affrontare i rischi e le sfide che possono emergere. La partecipazione dei cittadini a questi test è fondamentale per il successo del sistema e per la sicurezza di tutti.

Fonte: Regione Campania