Incidente mortale in funivia nell’Alpe di Siusi: una donna perde la vita, l’altra in condizioni gravi

25 Gennaio 2024, ore 14:44
incidente seggiovia

Un tragico incidente ha scosso il comprensorio sciistico dell’Alpe di Siusi giovedì mattina, quando due sciatrici sono cadute da una seggiovia da un’altezza di sette metri. L’incidente si è verificato nei pressi della stazione a valle della seggiovia Goldknopf/Punta d’Oro.

Le due donne coinvolte nell’incidente sono state trasportate d’urgenza in ospedale dopo essere cadute da una notevole altezza. Purtroppo, poco dopo il loro arrivo in ospedale, una delle due non ce l’ha fatta. Si tratta di una donna di 83 anni, la cui vita è stata tragicamente spezzata in questo incidente. Nel frattempo, l’altra donna coinvolta, di 55 anni, risulta in condizioni gravi, combattendo per la sua vita.

Al momento, non è ancora chiara la causa esatta dell’incidente. La dinamica di come le due sciatrici siano cadute dalla seggiovia è oggetto di indagine da parte dei carabinieri. È fondamentale stabilire se si è trattato di un malfunzionamento della seggiovia, di un errore umano o di altre circostanze che abbiano portato a questa tragedia.

Subito dopo la caduta delle sciatrici, sono stati inviati sul posto due elicotteri per fornire assistenza medica d’urgenza. Gli operatori sanitari hanno lavorato instancabilmente per stabilizzare le condizioni delle vittime e trasportarle in ospedale nel più breve tempo possibile.

Questo tragico incidente ci ricorda quanto sia importante mantenere la sicurezza nelle attività sportive, soprattutto in situazioni potenzialmente pericolose come gli impianti di risalita in montagna. È fondamentale rispettare le regole di sicurezza e i protocolli per prevenire incidenti e proteggere la vita delle persone.