Meteo weekend: c’è sempre l’alta pressione, ma arriva un po’ di freddo

26 Gennaio 2024, ore 15:36
meteo weekend

L’anticiclone sub-tropicale sarà il protagonista indiscusso del fine settimana, garantendo un’atmosfera stabile su gran parte dell’Italia e ampi spazi soleggiati. Tuttavia si prevede l’arrivo di aria più fredda dai Balcani soprattutto domenica, con un calo delle temperature. Avremo per tanto un clima più invernale dopo la fase mite dei giorni scorsi.

Sabato 27 Gennaio

La giornata di sabato sarà contraddistinta da un’atmosfera stabile e cieli in gran parte soleggiati. Sulla Pianura Padana avremo la possibilità di formazione di nebbie, talvolta persistenti, o nubi basse. Le nubi basse saranno particolarmente presenti al mattino anche su altre zone d’Italia, soprattutto lungo le coste tirreniche, ma a tratti anche su quelle adriatiche. Più sole nelle zone interne e in generale dalla tarda mattinata, col diradamento delle nubi basse.

Per quanto riguarda le temperature, le regioni tirreniche e quelle settentrionali godranno di un clima piuttosto mite, con valori massimi che potranno raggiungere 15-17 gradi. Al contrario, sulle regioni adriatiche, influenzate marginalmente da una massa d’aria fredda presente sui Balcani, le temperature saranno più fresche, oscillando attorno ai 12-14 gradi. I venti saranno moderati sul basso Adriatico, deboli altrove.

Domenica 28 Gennaio

La situazione meteorologica domenicale non subirà sostanziali cambiamenti rispetto a sabato. L’alta pressione continuerà a dominare su tutta Italia, garantendo un tempo stabile e in gran parte soleggiato. Anche in questa giornata, dovremo fare i conti con la presenza di nubi basse e nebbie nella Pianura Padana. Ben più soleggiato sulle Alpi e sul centro-sud.

Previsto un maggiore afflusso di aria fredda dai Balcani, che determinerà un calo delle temperature. Calo localmente marcato in Pianura Padana. Il freddo si farà sentire di più sulle regioni adriatiche, dove le massime si attesteranno intorno ai 10-12 gradi in pianura, risultando prossime alle medie del periodo. Questo freddo sarà accentuato dai venti sostenuti di maestrale sull’area del medio-basso Adriatico e l’area ionica.

In conclusione, il weekend si prospetta all’insegna dell’alta pressione, garantendo un clima stabile ma con temperature in calo e un clima più invernale soprattutto nelle regioni adriatiche. Sarà importante fare attenzione alle condizioni del traffico a causa delle nebbie e delle nubi basse, soprattutto in Pianura Padana. Per ulteriori aggiornamenti meteorologici, vi invitiamo a consultare come sempre il sito inmeteo.net!