Meteo: cambia tutto, arrivano MALTEMPO e poi FREDDO

3 Febbraio 2024, ore 10:45
meteo cambia tutto maltempo

Nel corso della prossima settimana, la situazione meteorologica in Italia subirà un brusco cambiamento, segnando la fine di un periodo prolungato di stabilità atmosferica. Dopo diverse settimane caratterizzate da un clima eccezionalmente mite per il periodo, grazie al dominio di un anticiclone subtropicale che ha investito l’intero bacino del Mediterraneo e l’Italia, assisteremo a un decisivo ritorno del maltempo.

Fino all’inizio della prossima settimana, il bel tempo continuerà a regnare sovrano, con temperature che in molte regioni, soprattutto al Centro-Sud e sulle isole maggiori, si manterranno su valori quasi primaverili. Tuttavia, i modelli meteorologici, ormai allineati nella tendenza generale, prevedono una svolta meteo nella seconda parte della settimana.

Fra venerdì e sabato, una vasta depressione di origine nord-atlantica in avvicinamento da ovest si addosserà alla penisola Italiana. Questa richiamerà verso il nostro paese correnti cariche d’umidità dai quadranti meridionali, determinando un netto peggioramento delle condizioni meteorologiche. Si prevedono piogge, temporali e venti forti che colpiranno inizialmente il Nord Italia a partire da venerdì 16, per poi estendersi progressivamente anche al Centro e al Sud nel corso del weekend.

Particolarmente colpiti saranno il Nord e il versante tirrenico, dove si dovrà prestare attenzione a condizioni eventuali di dissesto idro-geologico, resi più probabili dalla lunga assenza di precipitazioni e dei terreni asciutti.

Nonostante l’arrivo del maltempo, inizialmente le temperature rimarranno su valori relativamente miti, grazie ai venti di Scirocco e Libeccio che soffieranno su gran parte del Paese. Fra Venerdì e Sabato potremmo assistere addirittura a un aumento termico al Centro-Sud specialmente sulle aree adriatiche. Tuttavia, verso domenica e l’inizio della settimana successiva, la saccatura atlantica potrebbe essere alimentata da masse d’aria più fredde di origine artica, facendo virare il clima verso condizioni più invernali e re-invigorendo l’instabilità atmosferica.

Questo cambio di scenario segna un importante punto di svolta nel pattern meteorologico che ha caratterizzato le ultime settimane. È fondamentale rimanere aggiornati sui prossimi sviluppi per essere preparati a fronteggiare le varie situazioni che potrebbero verificarsi, specialmente in termini di eventi estremi e di condizioni potenzialmente pericolose a causa del maltempo. Nei prossimi aggiornamenti, forniremo ulteriori dettagli su questo importante cambiamento climatico che si appresta a influenzare il nostro Paese.