Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Allerta meteo della Protezione Civile: severa ondata di maltempo in arrivo

Allerta meteo della Protezione Civile: severa ondata di maltempo in arrivo

9 Febbraio 2024, ore 19:18

La Protezione Civile nazionale ha emesso un avviso di allerta meteo in vista dell’intensificarsi di una perturbazione di origine atlantica che sta interessando le regioni settentrionali dell’Italia. La situazione è prevista aggravarsi nel corso della giornata di sabato 10 febbraio, coinvolgendo progressivamente anche il centro e il sud del Paese.

Avviso della Protezione Civile

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede dal tardo pomeriggio di oggi, venerdì 9 febbraio, precipitazioni diffuse su Lombardia, Veneto, Liguria, Emilia-Romagna occidentale e Toscana settentrionale. Attese dalla giornata di domani, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio temporale in particolare dal pomeriggio, su Lazio, specie sul settore meridionale, Campania e settori occidentali di Abruzzo e Molise. Tali fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, possibili grandinate e forti raffiche di vento. Previsti, inoltre, dalla serata di oggi, venti dai quadranti meridionali, da forti a burrasca, su Lazio, Puglia e Sicilia, in estensione dal mattino di domani, a Calabria, Basilicata, Campania, Molise e Abruzzo, con raffiche fino a burrasca forte su Molise, puglia, settori occidentali e rilievi della sicilia e settori appenninici delle restanti regioni meridionali, con mareggiate lungo le coste esposte.

Allerta Arancione sulla Lombardia

La Lombardia è stata colpita dall’allerta arancione, in quanto si prevedono precipitazioni abbondanti e venti di forte intensità. Si raccomanda alla popolazione di prestare massima attenzione e di adottare tutte le precauzioni necessarie per fronteggiare eventuali situazioni di emergenza.

Avviso di Allerta Gialla in undici regioni

Undici regioni italiane sono state poste in stato di allerta gialla in previsione delle avverse condizioni meteorologiche che interesseranno ampie zone del Paese. Queste regioni includono Lombardia, Veneto, Liguria, Emilia-Romagna occidentale, Toscana settentrionale, Lazio, Campania, Abruzzo, Molise, Puglia, Calabria e Basilicata.