Home > Previsioni Meteo > Meteo a breve termine > Avviso dell’Aeronautica Militare: fenomeni intensi con accumuli anche “eccezionali” in arrivo

Avviso dell’Aeronautica Militare: fenomeni intensi con accumuli anche “eccezionali” in arrivo

25 Febbraio 2024, ore 14:40
avviso aeronautica militare

Una nuova perturbazione è attesa per domani, lunedì 26 febbraio 2024, portando con sé una serie di fenomeni meteorologici intensi e significativi su diverse regioni italiane. Persistono inoltre piogge abbondanti al Sud nelle prossime ore.

L’Aeronautica Militare ha emesso un lungo comunicato per l’arrivo di piogge, venti forti e nevicate. Ecco le regioni interessate.

Sicilia, Puglia e Calabria:

A partire dal pomeriggio di oggi, Domenica 25 Febbraio 2024, sono attese precipitazioni intense e abbondanti su Sicilia e Puglia per le successive 12 ore, e sulla Calabria per le successive 18 ore. Queste precipitazioni potrebbero assumere carattere di rovescio o temporale. In aggiunta, si prevedono venti forti settentrionali con raffiche fino a burrasca forte sulla Sicilia, estendendosi anche alla Calabria dalla sera, con particolare riferimento alle aree meridionali. Lungo le coste esposte, si avranno mareggiate.

Basso Ionio:

Dal tardo pomeriggio di oggi e per le successive 18 ore, lo stato del mare sarà fino a molto agitato nel Basso Ionio.

Toscana, Liguria e Lazio:

Dalla mattina di domani, Lunedì 26 Febbraio 2024, e per le successive 24/30 ore, sono previste precipitazioni intense e abbondanti su Toscana e Liguria, con possibili cumulate localmente eccezionali su quest’ultima regione. I fenomeni si estenderanno anche al Lazio nella serata.

Piemonte, Emilia-Romagna e Alpi:

Inoltre, si prevedono precipitazioni diffuse e intense, prevalentemente a carattere di rovescio, su Piemonte ed Emilia-Romagna. Sul Piemonte e sui rilievi della Liguria si avranno nevicate abbondanti generalmente oltre i 500 metri, mentre sulle Alpi e Prealpi di Lombardia e Trentino-Alto Adige generalmente oltre gli 800 metri.

Liguria:

I venti saranno forti da sud con raffiche fino a burrasca forte sulla Liguria, ma in rapida rotazione da nord.

Tutti questi fenomeni saranno accompagnati da frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

La popolazione è invitata a prestare massima attenzione e ad adottare le dovute precauzioni, in particolare nelle zone interessate da questi fenomeni intensi. Si consiglia di rimanere aggiornati sulle previsioni meteorologiche locali e di seguire eventuali avvisi delle autorità competenti per la sicurezza.